Uomo armato stazione Busto Arsizio, bloccato

Aveva rubato una mimetica, e terrorizzava i presenti in stazione; indagini in corso

È successo a Busto Arsizio, in provincia di Varese: una Pasquetta molto movimentata per chi si trovava in stazione quando, un giovane di 21 anni, nigeriano, ha terrorizzato i presenti con uno spadino e una pistola finta in mano.
Secondo le prime ricostruzioni, il giovane aveva inizialmente rubato una uniforme militare da un’armeria del luogo, e al momento dei fatti si sarebbe trovato in stato di alterazione.
Terrorizzati i presenti, fino all’intervento delle Forze dell’Ordine, che hanno prontamente bloccato il giovane.
Al momento dell’arresto, il 21enne è stato trovato in possesso di una spada e di una pistola con tappo rosso.
Al momento, non è ancora chiaro il motivo alla base del gesto del 21enne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here