Spaccio tra minorenni Legnano, il pusher ha 17 anni, il cliente 15

Notata la presenza dei poliziotti, i ragazzi presenti hanno cercato di disfarsi dello stupefacente

La Polizia di Stato, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Milano Marcello Cardona, ha arrestato a Legnano un 17enne italiano per spaccio di droga.
Le informazioni acquisite nel corso dei servizi degli agenti del Commissariato di Legnano ha portato i poliziotti sulle tracce di giovani ragazzi in età scolare, che erano soliti acquistare e consumare sostanze stupefacenti  nelle pertinenze della Stazione F.S. di Legnano.
Ieri mattina, nel corso di un servizio mirato, gli agenti hanno notato un italiano diciassettenne  intento a smerciare dosi di sostanza stupefacente ad  alcuni coetanei, dietro  debito compenso. Notata la presenza dei poliziotti, i ragazzi presenti hanno cercato di disfarsi dello stupefacente in possesso che, raccolto e sequestrato dagli agenti, risultava constare di 20 grammi circa di marijuana ripartita in dosi già  pronte per l’uso personale, evidenziando che  la  quantità più consistente veniva rinvenuta  nelle mani dello spacciatore.
La successiva perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione di quest’ultimo  consentiva di rinvenire e sequestrare un’ulteriore piccola quantità della medesima sostanza.
Il giovane autore  veniva deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni in Milano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre gli abituali consumatori (due diciassettenni e un quindicenne), venivano sanzionati in via amministrativa ai sensi della normativa prevista in tema di stupefacenti e, in seguito, affidati ai rispettivi genitori.
(foto: di Archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here