Marijuana dentro libro sul treno Varese – Treviglio, arrestato pusher

Viaggiava a bordo di un treno con la droga nascosta in un libro finto; scoperto durante un controllo della Polfer

Nel pomeriggio del 20 giugno, personale della Polizia ferroviaria in servizio alla Stazione di Treviglio (BG), durante un’ordinaria scorta a bordo di un treno regionale Varese-Treviglio, ha proceduto all’arresto di un ragazzo italiano residente in provincia di Milano per spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo marijuana.
In particolare, i due agenti in servizio di scorta, durante il giro di controllo tra i viaggiatori, all’altezza del comune di Vignate hanno notato un ragazzo intento a scrivere qualcosa sul suo smartphone.
Mentre controllavano i suoi documenti, i due poliziotti hanno avvertito un forte odore di marijuana che proveniva dalla sua valigia.
In effetti, al suo interno gli agenti hanno trovato, divisi in piccole dose, circa 5 grammi di marijuana e 2 grammi di hashish, nascosti in un finto libro.
Inoltre, a casa del giovane, gli uomini della Polfer hanno sequestrato circa 90 grammi di marijuana, 1 grammo di hashish e un bilancino di precisione.
Il ragazzo è stato quindi arrestato.
(foto: di Archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here