Taser usato a Milano da Polizia, rissa sedata con una parola

All’agente è bastato avvisare di aver attivato il taser: i 3 uomini si sono fermati e seduti a terra

L’operazione si è svolta senza tensioni in piazza Duca d’Aosta, zona altamente problematica antistante la stazione Centrale di Milano: chiamata la Polizia per una rissa tra 3 persone, un poliziotto ha intimato loro di fermarsi, avvisandoli di essere in possesso di un taser. E hanno obbedito.
Secondo quanto spiegato, erano le 20,15 circa quando, nel piazzale davanti all’ingresso principale della Stazione, è scoppiata una rissa tra due uomini italiani e un uomo bulgaro, armati di una catena e di un corpo contundente (non specificato).
Chiamata la Polizia al centralino, è subito sopraggiunta una Volante, che ha chiesto il supporto di un altro equipaggio che aveva in dotazione il taser.
Sopraggiunti anche i colleghi, un agente ha intimato ai 3 uomini di fermarsi, precisando di aver attivato il taser: i 3 hanno subito obbedito, sedendosi a terra.
Si tratta del primo intervento, a Milano, avvenuto con la pistola elettrica; una volta controllati, per i 3 uomini non è stato stabilito alcun provvedimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here