Milano Serravalle – Milano Tangenziali: anniversario di solidarietà

Si è tenuto presso la Presidenza della Provincia di Milano l’incontro di fine anno di Milano Serravalle – Milano Tangenziali S.p.A., durante il quale sono state illustrate le linee strategiche di sviluppo futuro della società Concessionaria. In le occasione e sono stati presentati 3 importanti progetti a sostegno della cultura milanese e della solidarietà verso i cittadini colpiti dalle alluvioni in Veneto.

 

In concomitanza del 50° anniversario dell’apertura al traffico dell’Autostrada A7 Milano-Genova, avvenuta nel 1960, il Consiglio di Amministrazione di Milano Serravalle-Milano Tangenziali Spa ha infatti accolto l’invito del Presidente della Provincia di Milano, on.Guido Podestà – azionista di riferimento della società Concessionaria – a destinare i fondi precedentemente previsti per la realizzazione dell’evento celebrativo ad interventi a favore di iniziative culturali e di solidarietà.

 

In particolare sono stati stanziati 100.000 euro in favore della Fondazione Teatro alla Scala e un analogo contributo è stato donato alla Veneranda Fabbrica del Duomo. Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. è così diventata sponsor del Concerto di Natale 2010 della Scala e del progetto relativo ai lavori di recupero e conservazione delle guglie della cattedrale milanese.

 

Durante il Consiglio di Amministrazione dello scorso 25 novembre è stato, inoltre, deliberato uno stanziamento pari a 100.000 euro a sostegno delle popolazioni del Veneto colpite dalla recente alluvione.

 

All’incontro erano presenti il Presidente della Provincia di Milano, on. Guido Podestà, che ha presentato le linee strategiche di sviluppo futuro della società; Marzio Agnoloni, Presidente Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A.; Federico Giordano, Amministratore Delegato Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A.

 

Sono intervenuti inoltre rappresentanti istituzionali della Regione Veneto, della Veneranda Fabbrica del Duomo e della Fondazione Teatro alla Scala.

 

Il Presidente Marzio Agnoloni, nel consegnare ai due Enti milanesi gli assegni ha dichiarato: “il Teatro alla Scala e la Veneranda Fabbrica del Duomo rappresentano due colonne portanti della vita culturale, artistica e sociale di Milano e della Lombardia, un territorio su cui operiamo ogni giorno con impegno e professionalità e verso il quale ci sentiamo molto legati. E’ per noi un onore poter sostenere due enti che contribuiscono a rendere grande la nostra città”.

 

L’Amministratore delegato Federico Giordano, ha commentato: “vorrei sottolineare l’unicità di intenti del Consiglio di Amministrazione nel decidere di accogliere l’invito del Presidente Podestà a destinare questi fondi ad interventi culturali. Ci è sembrato inoltre doveroso dare il nostro contributo ai cittadini veneti, colpiti dall’alluvione dello scorso novembre, ricambiando la generosità che questa Regione ha sempre dimostrato”.

 

Il Presidente della Provincia di Milano, on. Guido Podestà, sulle donazioni ha sottolineato: “la cultura è un elemento fondamentale per la crescita e la vita delle persone, ma è anche un elemento fondamentale per lo sviluppo del territorio. In un momento di crisi economica come quello che stiamo vivendo diventa essenziale che le forze attive della città e della regione collaborino per lo sviluppo, non solo economico ma anche culturale, di tutta la comunità locale, sostituendosi, se necessario, al ruolo pubblico”.

 

Leggi anche:

Inaugurazione nuovo svincolo tangenziale ovest, località Quinto de Stampi


C.A.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here