Operaio morto Corbetta, tetto crollato e volo di 6 metri in via Rosario

E’ accaduto alle 9,00 di stamattina in via Rosario a Corbetta (Mi).

 

Un operaio italiano di circa 30 anni, Andrea Gardini, residente sempre a Corbetta, stava lavorando sul tetto di un capannone quando la struttura è improvvisamente crollata.

 

Secondo una prima ricostruzione eseguita dalla Polizia Locale sembrerebbe che la vittima stesse lavorando al ripristino di una grondaia quando ha perso l’equilibrio ed è caduta su una lastra, che ha ceduto e ne ha provocato un volo di 6 metri all’interno del capannone.

 

Purtroppo, l’uomo è deceduto a causa delle gravi lesioni riportate, nonostante l’intervento del 118.

 

Sul posto anche un’ambulanza della Croce Bianca di Magenta e la Polizia Locale.

 

Sono in atto le indagini per ricostruire la dinamica del tragico incidente.

 

Leggi anche:

Incidente sul lavoro Giussano, esplosione conduttura acqua bollente via dell’Industria, due feriti gravi

Incendio Eureco Paderno Dugnano, blocco Milano Meda, elicotteri, 7 operai feriti

Operaio caduto impastatrice del cemento Vione, prognosi riservata

Caldaia scoppiata via Riccione, operai ustionati zona Bovisa

Operaio ustionato scossa elettrica via Baroni Milano

Incidente sul lavoro Gessate due ustionati, piazza Aturia 9

Incidente operaio fabbrica di dolciumi Perfetti a Lainate

Incendio fabbrica Muggiò, morti due operai cinesi carbonizzati via 4 Novembre

Morto operaio caduto in un pozzo di 30 metri. Si chiamava Giuseppe Nava, 45, di Lecce


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here