Filma stupro con telefonino e incastra pedofilo

L’incubo si è concluso con una condanna ad 8 anni e 5 mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata.


Si tratta della terribile storia di una ragazzina, ora 14enne che, da quando aveva soli 9 anni, subiva gli abusi di un “amico” di famiglia, un uomo di 61 anni residente ad Inveruno.


Secondo quanto ricostruito, il pedofilo minacciava la piccola vittima sostenendo che se questa avesse parlato, lui avrebbe fatto del male alla sua famiglia.


In questo modo il 61enne era sempre riuscito a torturare la ragazzina finché, sia grazie un filmato sulla pedofilia visto in tv, sia perché convinta che il malvivente avesse preso di mira un’altra bambina residente nel suo stesso condominio, lo scorso aprile la vittima ha trovato il coraggio di confidarsi, prima con delle compagne di scuola e poi con un’insegnate, raccontando inizialmente che gli abusi non erano rivolti contro di lei, ma contro “una sua amica”.


Durante l’ultima violenza, con grandissima determinazione la ragazzina ha filmato con il telefonino lo stupro cui è stata sottoposta e, a seguito di una denuncia in Procura, è nata un’indagine durante la quale il PM Giancarla Serafini ha subito disposto la perquisizione nell’abitazione dell’uomo. Qui gli agenti hanno trovato vari oggetti erotici con i quali erano perpetrati gli abusi, nonché i bastoni e coltelli dei quali l’aguzzino si serviva per minacciare e obbligare a tacere la sua vittima.


Le indagini condotte hanno permesso l’arresto del pedofilo, avvenuto lo scorso 22 giugno dopo l’inchiesta svoltasi in tempi più brevi possibili,  e ieri è stata emessa dal gup Luigi Varanelli la sentenza, pronunciata a seguito di rito abbreviato: lo stupratore è stato condannato alla pena di 8 anni e 4 mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata.


Leggi anche:

Pedofilo centro fitness, potrebbe reiterare il reato il 63enne accusato di aver stuprato un 15enne, e resta in carcere

Stupratore pedofilo centro fitness, in carcere il 63enne accusato di aver stuprato un ragazzino di 15 anni

Presunto pedofilo don Pezzini, il pm ha chiesto 8 anni e 6 mesi

Denuncia molestie Don Pezzini, nuove accuse da un uomo che all’epoca dei fatti era minorenne

Arrestato presunto prete pedofilo a Milano, Don Domenico Pezzini

Zio pedofilo – abusava delle nipotine a Natale e Pasqua, condanna di 2 anni per il 52enne

Stupratore pedofilo centro fitness, in carcere il 63enne accusato di aver stuprato un ragazzino di 15 anni

Professore di pallavolo abusa di bambine negli spogliatoi, arrestato 53enne

Maestro arti marziali arrestato per violenza sessuale aggravata abusava di alunni da 12 anni

Abusi su ragazzina condannati padre e fratello, assolta la madre. Le molestie erano state scoperte da una suora

Abusi sessuali su ragazza autistica di 16 anni, arrestato italiano nel milanese poche ore fa

Arresto pedofilo a Milano e denunce per altre 10 persone – hanno condiviso un filmato online dell’orrore

Pedofilia on line, 520 persone avevano messo in condivisione un file contenente 1.317 immagini pedopornografiche

Denunciato sito degli orrori: centinaia di bambini fotografati e ripresi mentre facevano sesso con animali


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here