Colloquio e selezioni corsi City Angels Milano

“Vogliamo volontari seri, equilibrati e motivati: per questo siamo molto selettivi”, spiega Mario Furlan, che 16 anni fa ha fondato i City Angels, volontari di strada d’emergenza in basco blu e giubba rossa, a Milano.

 

Oggi i suoi volontari sono presenti in 17 città italiane: da Roma a Napoli, da Torino a Palermo.

 

In tutto 500 volontari, di cui un centinaio a Milano, la sede centrale.

 

I volontari sono:

  • per un terzo donne;
  • per un quarto immigrati;
  • L’età media è tra i 20 e i 45 anni.

 

La “missione” è:

  • aiutare i cittadini in difficoltà,
  • assistere i senzatetto,
  • contrastare la criminalità.
  • A Milano i City Angels gestiscono tra l’altro una casa famiglia per donne senzatetto.

 

Dopo aver superato il colloquio psico-attitudinale a gennaio, l’aspirante volontario frequenterà a febbraio un corso di formazione di tre mesi con due lezioni serali settimanali della durata di 90 minuti l’una:

  • una in sede, in via Teodosio (zona Loreto);
  • una nella palestra della polizia locale, in via Boeri (zona Ripamonti).

 

In sede si impareranno:

  • primo soccorso;
  • psicologia;
  • nozioni giuridiche;
  • nozioni sulla grave emarginazione.

 

In palestra si impareranno:

  • tecniche di squadra (gli Angeli circolano in gruppi chiamati squadre);
  • tencniche di autodifesa.

 

Al termine del corso ogni volontario dovrà superare un esame finale.

 

Per informazioni: 02-26.80.94.35 oppure cityangels@cityangels.it

 

Leggi anche:

Scarica gratis la guida Realtà del sociale 2010-2011 – contatti, servizi di associazioni e cooperative sociali per disabili, anziani, famiglia, adulti


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here