Rapina farmacia viale Ranzoni, è la terza volta

È successo alle 23.30 in viale Ranzoni.

 

L’orario notturno della farmacia di zona è stato segnato dall’irruzione di un uomo italiano che, con volto nascosto da un cappellino, ha aggredito un dipendente minacciandolo con una pistola.

 

Secondo quanto emerso dalle dichiarazioni, sembrerebbe che sia la terza volta che il rapinatore saccheggia la medesima farmacia e, il bottino dell’ultimo colpo, è di 800 euro.


Sul luogo è intervenuta la Polizia.

 

Sono in corso le indagini.


Leggi anche:

Rapinatore seriale, arrestato autore di 50 presunti colpi effettuati negli ultimi mesi a Milano e provincia

Largo Scalabrini, rapinata farmacia sotto la minaccia di un taglierino. E tre!

Rapina farmacia via Vetta d’Italia, 25 secondi la durata del colpo

Rapina farmacia Forze Armate armato di sega elettrica, circa due ore fa

Rapina farmacia via Lopez, l’arma è un coltello, il look un passamontagna

Rapina farmacia piazza Gasparri, zona Comasina, un taglierino è l’arma utilizzata ancora una volta

Rapina farmacia via Ciaia, zona Dergano, i rapinatori avevano taglierino e bastoni

Rapina farmacie con taglierino

Rapina farmacia viale Monza, l’arma è ancora una volta un taglierino

Via Lessona, rapina con un taglierino

Rapina farmacia via Saponaro, presso via Missaglia – erano solo le 10,30 del mattino

Rapina farmacia Maciachini, dottore insegue malvivente e trasmette dati dell’auto a Polizia


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here