Truffa carte di credito e phishing, arrestati 3 stranieri

E’ successo alle 15,00 di mercoledì scorso in via Ippolito Nievo.

 

Un uomo di origine moldava, Dorin C., 31 anni, e due romeni, Claudiu G. 22 anni, e il fratello Augustin, 27 anni, sono stati fermati da una pattuglia degli agenti della Volante del Commissariato Sempione mentre erano a bordo di un furgone Mercedes Vito con targa della Romania.

 

Gli agenti hanno effettuato un controllo e, da un primo accertamento, è subito emerso che uno dei romeni, di 22 anni, senza fissa dimora, aveva precedenti per il possesso di numerose carte di credito false nel novembre 2009.

 

Ulteriori perquisizioni all’interno del veicolo hanno permesso di rinvenire:

  • un totale di 26 carte di credito Lottomaticard circuito Visa;
  • un borsello contenente 9mila euro in banconote da 50;
  • varie buste con numeri di pin e puk;
  • un computer portatile;
  • una pen drive.

 

I due supporti sono stati quindi consegnati alla Polizia postale, che ha trovato:

  • una lunga serie di dati appartenenti a possessori di postepay;
  • codici e fotocopie scannerizzate di documenti.

 

Come accertato gli oggetti erano utilizzati, dai tre esperti malviventi, per svolgere l’attività di phishing: l’acquisizione delle credenziali degli utenti tramite finte mail per avere accesso ai conti correnti.

 

I tre truffatori sono stati denunciati per detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso, e arrestati con l’accusa di uso fraudolento di carte di credito.

 

Leggi anche:

Shopping da Gucci con 7 carte di credito clonate, arrestato cittadino malese

Arrestata Rinascente Milano con carte di credito clonate, faceva shopping sfrenato da giorni

Carte di credito clonate per comprare cellulari, arrestato extracomunitario

Portinaio deruba condomini Saronno, via Pagani: shopping per 12mila euro e un furto in appartamento

Truffa acquisto cani del Camerun sul web, ogni anno più di 20mila le vittime, il 40% a Natale

Soldi per bambino con leucemia: Carabinieri sventano nuova truffa architettata da rumeni

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here