Arrestato per atti osceni a Dresano

I fatti risalgono all’agosto 2009: i Carabinieri di San Donato Milanese avevano arrestato un 41enne di Melegnano per atti osceni e corruzione di minorenni. 

 

 

Dei genitori avevano chiamato le Autorità segnalando quanto stava accadendo presso il parchetto di via dei Giardini a Dresano (Mi): un uomo si accostava con la propria auto (verde) e, dopo aver attirato l’attenzione dei bambini, si calava i pantaloni.

 

Una volta denunciato, il 41enne è risultato avere già precedenti simili, e la denuncia è passata alla Procura.

 

Il processo avrà luogo prima dell’estate e l’uomo rischia 3 anni di carcere.

 

Di Redazione