Auto vendute su e-bay senza partita iva, scoperta evasione di 300 mila euro

GDFL’idea è venuta a un commerciante di Olgiate Comasco.

 

Le Fiamme Gialle, durante un controllo ordinario sul territorio, hanno scoperto una vetrina espositiva di prodotti che venivano immessi sul circuito di vendita e-bay con modalità irregolari.

 

Secondo quanto rilevato dai finanzieri, infatti, era dal 2007 che il commerciante  vendeva ingenti quantità di motoveicoli e ciclomotori pur non essendo titolare di partita Iva, rimanendo pertanto celato al Fisco e sottraendosi quindi ai dovuti oneri contributivi.

 

Oltre che prendere le dovute misure verso l’evasore, le Fiamme Gialle hanno anche contattato la sezione italiana di E-bay.

 

Leggi anche:

Operazione Orchidea: scoperta frode per 65 milioni di euro, coinvolte 26 persone e 9 società di evasosi totali

Rho: scoperto ristorante con 48 i camerieri “in nero” e un’evasione fiscale di 214mila euro

 

 

Di Redazione