Bomba e artificieri Tribunale di Milano

Artificiere (archivio)E’ successo alle 11,40 circa di stamattina.

 

 

Il panico ha invaso la zona del Tribunale di Milano a causa di una valigetta, modello ventiquattro ore, lasciata proprio a pochi metri dal Tribunale, tra corso di Porta Vittoria e via Manara.

 

Pensare che si trattasse di una bomba è stato pressoché automatico, e la segnalazione alle Autorità è scattata nell’immediato anche se, dalla valigetta, non uscivano né fili elettrici né provenivano sinistri ticchettii.

 

In pochi istanti sono giunti sul posto gli artificieri dei Carabinieri e, dopo le opportune verifiche, il mistero è stato svelato agli occhi dei curiosissimi presenti: la borsa conteneva soltanto indumenti. Meglio così!

 

Leggi anche:

Via San Maurilio, stanotte esplosa una bomba carta che ha mandato in mille pezzi i vetri di una Galleria d’Arte

Da una 30ina di minuti è stata bloccata l’Autostrada del Sole nel tratto Milano Sud-Piacenza Sud, per il ritrovamento di una bomba di 150 chili

Claudio Agorni