Dormitorio abusivo quartiere Sarpi, 14 letti in 3 stanze di via Morazzone

Nuova operazione contro gli affitti abusivi, condotta dalla Polizia Locale nel quartiere cinese di Milano. 

 

 

In via Morazzone gli agenti hanno scoperto un dormitorio abusivo costituito da 3 locali dove erano affastellati letti a castello, brandine e materassi, per un totale di 14 posti-letto in 80 metri quadri.

 

Le Autorità hanno elevato una sanzione di 450 euro al proprietario dell’abitazione e ai 4 occupanti trovati in casa, tutti cinesi con regolare permesso di soggiorno.

 

«Con la firma delle ordinanze sugli affitti anche per il quartiere Sarpi – ha spiegato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – miriamo a far emergere tutte quelle violazioni che creano degrado e insicurezza: precarie condizioni igienico-sanitarie, impianti a gas pericolosi, caldaie a rischio e, non ultimi, gli affitti in nero a clandestini. E proprio per gli alloggi affittati agli irregolari continueremo a chiedere il sequestro ai giudici».

 

Leggi anche:

Via Padova ambulatorio abusivo all’interno di un negozio di giocattoli, ferramenta e abbigliamento

Abusivi in via Messina zona Chinatown, dormivano in 19 in 2 piccoli appartamenti

Immigrazione clandestina, appartamento-dormitorio scoperto in zona Stazione Centrale

 

Di Redazione