Figlia professoressa Liceo Parini vende compiti di matematica. Il tariffario su internet

Compiti_di_matematicaMatematica, geometria, algebra… c’era proprio tutto “in menu”, e gli studenti non hanno esitato troppo ad aderire a questa “singolare” compravendita.

 

 

Tutto è nato dalla figlia di una professoressa di matematica al Liceo Classico Statale Giuseppe Parini. Per caso, la giovane avrebbe “intercettato” gli esercizi utilizzati dalla madre per i compiti in classe e, pare inizialmente come gesto di amicizia verso alcune amiche, avrebbe cominciato la sua attività da 007.

 

Attività “filantropica”, in un certo senso… chi di noi, a scuola, non ha mai copiato o fatto copiare un compito di matematica?

 

Tuttavia, sembra che la giovane si sia lasciata prendere “un po’ troppo la mano” al punto che la mamma, in veste prima di tutto di professoressa, ha cominciato a notare qualcosa di “strano”: per ben due verifiche differenti, tutti i compiti in classe consegnati dagli alunni erano uguali.

 

Il dubbio ha quindi iniziato a serpeggiare nella mente della docente… soprattutto al liceo classico, infatti, i problemi con la matematica sono parecchio diffusi tra gli studenti… e un’epidemia di prove immacolate da 10 e lode, a fine anno, avrebbero insispettito in chiunque!

Certo però la prof non avrebbe mai immaginato quel che stava davvero succedendo e, una volta interrogati i ragazzi, la confessione è arrivata senza troppe difficoltà, e sono stati gli stessi studenti ad ammettere di aver acquistato le soluzioni in internet.

 

Risultato: tutti i 22 studenti della II classe coinvolta sono stati sospesi e, dato che l’anno scolastico terminerà tra una manciata di giorni, non rimane che attendere gli scrutini con le dita incrociate poiché, rimediare, sembra decisamente difficile. Anzi, una vera “mission impossibile”.

 

Di Redazione
 
 
 
  • sandro

    immorale..

  • sandro

    disgustoso