Firme contro parcheggio piazza Lavater

Piazza_LavaterCirca 400 le adesioni raccolte ieri pomeriggio in una sola ora.

 

Il gazebo per raccogliere le firme da inserire nella petizione è allestito nel piazzale, mentre sui palazzi circostanti sono appesi  decine gli striscioni con la scritta “Difendiamo Piazzale Lavater”.

 

“Riteniamo che questo progetto non abbia nessuna pubblica utilita’”, spiega Nardina Leveni, coordinatrice del Comitato per la difesa di piazzale Lavater, nato nel 2005 quando la giunta Albertini inseri’ l’area nel Piano Urbano Parcheggi.

 

“Abbiamo gia’ presentato diversi ricorsi al Tar” spiega Leveni,  “e continueremo anche la nostra battaglia legale”.

 

Di Redazione