Imprese a fiscalità diversa per incentivare i mercati economici

ImmagineMilano zona a “fiscalita’ diversa” per incentivare le imprese che gia’ operano nel territorio e attirarne di nuove. E’ la proposta lanciata stamani dal sindaco, Letizia Moratti, intervenuta all’assemblea dei Cavalieri del Lavoro. 

 

 

“Credo che Milano come motore dell’Italia debba sentire la responsabilita’ di contribuire in maniera ancora piu’ forte al rilancio del territorio e anche del Paese”, ha detto il Sindaco Letizia Moratti all’assemblea dei Cavalieri del Lavoro.

 

“Lo stiamo facendo attraverso diverse iniziative, sostenendo le imprese attraverso linee di credito che abbiamo aperto per oltre 100 milioni di euro, investendo nei giovani e aiutando le imprese ad accedere a nuovi mercati“, ha aggiunto il Sindaco ricordando che Milano e’ prima in Europa per investimenti in ricerca e innovazione insieme a Londra, e licenzia ogni anno lo stesso numero di brevetti di Boston.

 

“Ci piacerebbe farlo avendo degli strumenti che possano consentirci di lavorare ancora meglio su questo sostegno alle imprese. Sicuramente”, ha specificato Moratti, “la creazione di una zona a fiscalita’ diversa potrebbe essere un incentivo a creare imprese e ad attrarre imprese nel nostro territorio.

 

“E’ solo un’idea,” ha concluso il Sindaco, “che va maturata“.

 

Leggi anche:

Zona 9: stanziati 30 milioni per le scuole e predisposto piano per messa a norma degli impianti, sostituzione infissi, e manutenzione delle palestre

Progetto Bussola: Attivati nei quartieri Gratosoglio-Stadera centri doposcuola per teatro, sport, supporto-studio e alfabetizzazione per stranieri

 

Di Redazione