In viale Monza, titolari fuggiti, pazienti truffati e clienti inferociti

Clinica odontoiatricaLe menti di questo diabolico piano sembrerebbero essere Angel Aranda Gonzalez e Carlos Munoz Penalver, 39enni spagnoli che hanno – curato – migliaia di dentature milanesi.

 

 

Siamo in viale Monza 79, alla “Clinica Odontoiatrica” dove hanno lavorato, fino al 31 maggio 2010, Angel Aranda Gonzalez e Carlos Munoz Penalver, entrambi di 39 anni originari della Spagna.

 

Da allora, i due sono completamente scomparsi, lasciando come falsa pista una valigia (priva di qualsiasi valore), che avevano depositato in studio dicendo che sarebbero passati a breve a riprendere.

 

Ovviamente, i due non sono mai più tornati, abbandonando sui due piedi non solo la valigia ma anche tutti i clienti e dipendenti che hanno visto scomparire pure tutti i loro soldi nonché i servizi attesi: apparecchi ortodonzistici, impianti mandibolari, acconti, anticipi e, per quanti riguarda i dipendenti, gli stipendi mensili.

 

Per ora sono solo fioccate le denunce alla Guardia di Finanza, tuttavia, pare che i raggirati non siano solo pazienti e dipendenti ma, da quanto sembrerebbe emerso, i due titolari avevano già “tirato il copo” ad altre vittime, primo tra queste il centro dentistico con marchio “Vital Dent”, presso il quale la clinica di viale Monza era affiliata in franchising, tramite la ragione sociale di “Milan quattro Srl”.

 

A ottobre 2009, infatti, Vital Dent avrebbe disdetto il contratto a causa di inadempienze da parte dei due spagnoli (che, comunque, al 31-12-2008 pare avessero raggiunto un ricavo di 1.539.000 mila euro) e, come se non fosse già bastato questo, a novembre del 2009 è stata ancora la stessa Vital Dent a presentare un esposto contro la “Milan quattro Srl”, poiché i truffatori avevano continuato ad operare quali affiliati del marchio.

 

In attesa di ulteriori sviluppi, una cosa è certa: considerando il costo dei servizi odontoiatrici e tutti gli stipendi non pagati, pazienti e dipendenti sono davvero, giustamente, furiosi. E una volta reperiti i due titolari, per una volta saranno loro a dire “Ahi”, peggio che durante un’operazione al dente del (mancato) giudizio. 

 

Di Redazione
 
 
{gallery}vialemonza{/gallery} 
  • anna

    ho sempre dubitato di queste CATENE di dentista a milano aprivano come funghi da un giorno all altro..am come si fa ad aprire dei dentisti come fossero delle catene di montaggio…dove e finito l ‘ordine DEONTOLOGICO….stesso penso degli AVVOCATI che stanno aprendo “”negozio”””
    il DENTISTA è una figura insostituibile sotto il profilo UMANO non si puo affidare la propria salute a delle SOCIETA che evidentemente sorgono al solo scopo di incassare quattrini
    RIMANGO un tradizionalista E MI AFFIDO al classico DENTISTA di fiducia PARLO DIRETTAMENTE CON lui IL titolare MI CONFIDO mi fido PERCHE SO CHE E LUI CHE RISPONDERA DEI MIEI EVENTUALI PROBLEMI E NON UN marchio …………….

  • alberto

    Ma quelli che sono scappati non sono dentisti ma degli imprenditori che volevano guadagnare alle spalle dei dentisti e dei pazienti !!!
    leggete sul corriere ed informatevi bene !

  • eugenio

    Non concordo col commento di anna. La capisco ma non sono d’accordo. Io stesso mi ero rivolto alla Clinica in questione. Aveva aperto da poco con le insegne Vitaldent. Mi aspettavo una campagna marketing più aggressiva (leggi prezzi bassi), in realtà così non fu. Mi rivolsi altrove. Un grosso centro, i rapporti sono diretti col solo chirurgo, le altre figure si alternano. Sono bravi e puntigliosi e alla fine andrò a spendere la metà di quanto preventivato dall’addetta dipendente degli spagnoli in fuga. Eppure anche in questo caso il mio “dentista” è un “marchio”. Un marchio onesto però.

  • Tommaso

    Io sono odontoiatra, Libero professionista da 10 anni.
    Ho visto intorno a me sorgere come funghi cliniche low cost che promettevano cure gratis, visite gratis, paghi 2 prendi 3, pubblicita’ ingannevole (grazie a Bersani che ha permesso la pubblicita’ sanitaria, a mio avviso assurda). Cure poco costose sono anche qualitativamente scarse, affidate in mano a gente poco esperta, spesso nemmeno abilitata. La gente ha poco rispetto per la propria bocca; non si capisce il perche’ per qualsiasi altra cura l’imperativo sia rivolgersi al migliore professionista, mentre per i denti questo ragionamento non valga, e si ragioni con logiche da mercato del pesce. L’odontoiatria di qualita’ non puo’ e non deve essere svenduta; a pagar caro sono alla fine sempre i pazienti.
    Rivolgetevi a professionisti che lavorano da anni, che sono conosciuti tramite il passaparola e non le pubblicita’ ingannevoli, i cui pazienti sono contenti e si rivolgono a loro da generazioni.
    BASTA CON IL LOW COST quando si parla di salute!

  • christian

    ciao a tutti.sono il ragazzo di una delle dipendenti della clinica in questione. I proprietari si erano distaccati da vital dent a fine dell’anno scorso. da allora i dottori che lì lavoravano hanno avuto sempre grosse diffficoltà a farsi pagare dai due truffatori in questione. i dipendenti come la mia ragazza non hanno ricevuto lo stipendio di maggio, nè hanno visto versato il tfr da quando lavorano lì, nè hanno visto il versamento dei contributi dall’inzio del 2010 (gli era stato promesso che averbbero sistemato il tutto). sono arrivati al p.to di inscenare l afinta morte della madre di una dei due per poi fuggire. avevano illuso tutti i dipendenti facendogli credre che la clinica sarebbe stata acquisita da un altro proprietario. il tutto per tenerli buoni nell’attesa del momento migliore per scappare. Le denuncie alla guardia di finaza, carabinieri ecc sono già partite staremo a vedere sperando che le forze dell’ordine italiane collaborino con quelle spagnole

  • Harlock

    La mia ragazza ha lavorato in quella clinica quando era ancora Vitaldent ma è stata gentilmente cacciata dai due proprietari e da un apersona che si trova ancora li… e che adesso è a piedi… inutile dire che chi la fa…

  • LUCA2

    Io, personalmente, ho da raccontare soltanto esperienze più che positive con la catena spagnola Vitaldent…sono un paziente e, da una prima diffidenza (credo normale) ho ricercato il medico che avrebbe dovuto curarmi sul seguente sito:
    http://application.fnomceo.it/Fnomceo/public/ricercaProfessionisti.public
    che conferma l’iscrizione all’albo dei professionisti odontoiatri.
    Bene, li ho trovati tutti quelli che sono scritti nel quadro medico affisso nella reception della clinica in questione.
    Il livello d’età è di circa 45 anni (quindi sinonimo di non neo – laureati)….i costi proposti sono pienamente nella norma ma, i servizi offerti, sono superiori a quelli di un professionista singolo….(aperti dalle 8 del mattino alle 8 di sera, dal lunedì al sabato, agosto compreso) da altri a cui mi sono rivolto ho potuto riscontrare un regime d’ufficio (lun-ven, chiusi a pranzo ed agosto rigorosamente in ferie!!!!)
    il mio giudizio non può che essere più che positivo.
    a discapito di chi, forse, per invidia, cerca di abbattere la reputazione di queste novità che, in una nazione monopolizzata e lobbizata dai singoli professionisti, non può che essere una ventata di giusta freschezza.

  • Lillo

    Io non capisco perchè oggi tanti abbiano abbandonato i vecchi studi dentistici, dove c’era un rapporto diretto e quasi amichevole tra professionista e paziente, per correre a riempire queste cliniche nate in pochissimi anni, gestite da societò di capitali e con cure affidate a giovani dentisti con poca esperienza che oggi ci sono, domani non più. Mi chiedo: se domani avrò un problema per una cura effettuata, troverò ancora chi l’ha effettuata e che saprà come reintervenire? Poi, da quello che mi raccontano certi miei amici che si sono recati presso questo tipo di strutture, non mi pare che siano a buon prezzo.
    io e la mia famiglia siamo tuttora contenti di andare dal vecchio dentista che ci applica anche gli impianti e ci fa gli interventi alle gengive e in più abbiamo vecchi lavori che sono ancora validi dopo parecchi anni. Noi non sentiamo la necessità di cambiare per queste cliniche (poi che vorrà dire cliniche? Per me le cliniche sono gli Ospedali. Non siamo mica in Spagna).

  • Giulio

    La SPAMMATA di @raffaele è bellissima…

    Per Giulio invece chiedo un severo esame di coscienza, se i grandi magazzini fioriscono un motivo ci sarà no?
    Il motivo è che i dentisti, generalizzo, fanno prezzi assurdi la gente s’indebita per mettere a posto la dentatura. Otturazioni e capsule a prezzi folli. Un amico ha speso 20mila e rotti euro per rimettersi a posto la bocca.
    NO DICO 20MILA euro, ma scherziamo?
    In Olanda in Croazia ed in altri stati i prezzi sono moooooooooolto più bassi basta fare una ricerca seria.
    Poi evitiamo l’argomento fatture dei noti professionisti.
    Dobbiamo migliorare come paese. Se certe realtà esistono è colpa di tutti.

  • elsa 12 giugno 2010

    Sono o meglio ero una cliente della clinica in questione . Nonostante la truffa che sto subendo non posso dire che i dipendenti non siano validi. Anzi, il servizio era eccellente , ed i medici pure . Peccato che nn ho finito il lavoro.
    Se qualcuno puo indicarmi come poter riavere almeno i documenti che mi riguardano , radiografie ecc ne sarei molto grata

  • TYHgraziella

    Purtroppo sono coinvolta in questa storia perché anch’io andavo nel centro dentistico di viale Monza che ha chiuso, mio nonno aveva giá pagato con Prestitempo varie rate della dentiera e adesso prima di consegnargliela la clinica ha chiuso i battenti e hasta luego. Mio nonno è anziano e non ci capisce molto di queste cose quindi ho preso io in mano la situazione… ho telefonato a Vital Dent e gli ho spiegato quello che ci era successo, hanno preso nota della nostra storia e ci hanno richiamati lunedì per convocarci per il giorno seguente nella clinica Vitaldent che si trova in piazza 8 novembre. Siamo andati e ci hanno detto che si faranno carico loro della dentiera di mio nonno, che possiamo continuare a pagare le rate a Presti tempo e nella clinica Vital Dent gli faranno una nuova dentiera. Questo è l’importante… se anche voi siete nella nostra situazione non disperate e telefonate alla Vital Dent al numero verde 800 913266 o andate personalmente nella clinica Vital Dent. Dobbiamo aiutarci, l’unione fa la forza!!!

  • tiziana

    io ho saputo solo oggi che mia madre è stata truffata,ora ha un impianto provvisorio in bocca, ha già pagato 3000,00 eurocome anticipo e in più ha fatto un finanziamento con la prestitempo che paga già da un anno e ne ha ancora per 2 .ora vi chiedo se qualcuno può darmi delle indicazioni, ho letto il commento di Graziella e domani chiamerò il numero verde che gentilmente ci hai consigliato per vedere se possono farle l’impianto definitivo che sta già pagando senza dover tirar fuori altri soldi.sapete se c’è un avvocato che si sta già occupando di questa faccenda o avete riferimenti ????anche io voglio denunciare il caso.Tiziana

  • rockers

    Ciao, idem anche per me: ero paziente di quello studio dentistico che ha chiuso e sto pagando un finanziamento con la Prestitempo. Mi finiscono il lavoro nella Vitaldent di Piazza 8 Novembre, sono giá stato lí a fare una visita e il dentista mi è sembrato una brava persona. Io non ho intenzione di fare confusione e denunciare… l’unica cosa che mi interessa è di non dover pagare altri soldi! Mi accontento cosí!

  • anonima!!!!

    Buonasera, Io ho lavorato come consulente commerciale in una di queste cliniche….per sei mesi ….. il mio contratto lavorativo non è stato rinnovato…perchè non ero abbastanza AGGRESSIVA con i pazienti……… cioè secondo il direttore commerciale,(un vero imbecille, impreparato ,arrogante e ridicolo ) ,
    il paziente doveva essere spaventato !!! fatto sentire a disagio per la situazione di salute della sua bocca! e………. di conseguenza obbligato a firmare il finanziamento!!!!
    la cosa ancora più assurda è che venivano elogiati commerciali che usavano frasi del tipo: “ma lei ha un cimitero in bocca!” oppure ” ma signora se non interviene subito perderà tutti i denti!!!!!…..è un peccato una bella donna come lei con la dentiera ……” pressione psicologica …..l’unico obbiettivo di queste cliniche è incassare ……il più possibile e il prima possibile… il finanziamento è un ottima soluzione …..il paziente ,anche se non ha i soldi, paga poco per volta ….e la clinica incassa tutto subito……..io, avendo lavorato nel settore per altri medici seri,….ERO ALLIBITA!!!!!non vedevo l’ora che scadesse il contratto …..mi sentivo parte di un associazione di truffatori ……facevo finta di utilizzare questo regime di terrore …..ma in realtà salvavo i pazienti!!!!!consigliandoli di andare altrove!!!!! la sera che mi hanno comunicato il mancato rinnovo, ho festeggiato per la fine di un incubo……..io la coscienza la voglio tenere pulita…….a loro invece basta riempire il portafoglio!!!!!!Vi consiglio di non farvi incantare o intimorire ……….prima di decidere un piano di cura sentite più pareri …….e NON firmate finanziamenti ….piuttosto cercate di pagare di volta in volta…….è lo stesso un modo di dilazionare il pagamento senza rischi……
    Fate attenzione!!!! Saluti !!!

  • jolly

    ciao “anonima”, grazie per la tua testimonianza … io lavoro come igienista in una clinica vital dent e mi sento in dovere di chiarire alcune cose… nella clinica dove lavoro la situazione non è assolutamente quella che hai descritto te: si lavora sodo, in modo serio e soprattutto ONESTAMENTE. Da noi non viene spaventato nessuno e tantomeno si costringono i pazienti a fare finanziamenti. Questa è una opzione che viene offerta al paziente ed è lui che fa quello che ritiene piú conveniente per lui. La famigerata “clinica odontoiatrica” dove hai lavorato te non faceva parte di Vital Dent ormai da quasi un anno e Vital Dent gli ha presentato un esposto. Dal tuo post si puó fraintendere che tutte le cliniche vital dent sono cosí, ma io voglio chiarire che cosí NON E’!! Io non ho nessun interesse economico, il mio stipendio resterá sempre lo stesso, ma scrivo questo commento perché io e i miei colleghi lavoriamo SERIAMENTE e non ci meritiamo che la nostra reputazione venga rovinata per colpa di due impostori senza scrupoli

  • Spain

    In reference about your article writed on “Martedì 08 Giugno 2010”, 2 spanish businessmen called Angel Aranda Gonzalez and Carlos Muñoz Peñalver, we can report you more information before the economical slap in Italy so we knew from Spain the dirty business they made in Barcelona…and their debts in it (aprox 900.000€)
    Now, they’re still in unknown site and lot of people are looking for them…

  • Skykark

    Sono andata oggi, venerdì, in una Clinica Vitaldent di Viale Monza, angolo Via Bolzano a prendere un appuntamento, fissato già per lunedì. Mi hanno detto di avere aperto il 19 luglio. Non ho guardato se il numero civico corrispondesse al 79 ed ora che ho letto tanti commenti sono un po’ dubbiosa…ma, almeno, preparata. Qualcuno sa se si tratta della stessa clinica della truffa o ci è già stato e conosce i medici? Grazie

  • etto

    Per jolly, io dovrei iniziare a lavorare in una clinica vitaldent come igienista, potresti per favore contattarmi a questo indirizzo email, vorrei scambiare due parole con te, te ne sarei molto grato: maucentracchio@libero.it
    grazie anticipatamente