Incendio doloso alla gioielleria Chopard di Via della Spiga

 

Vetrina du via della Spiga

Un inconsueto odore di bruciato aleggia nella via più prestigiosa dello shopping milanese.

Inizialmente non ci si fa caso, ma proseguendo fino al civico 19 non si può non notare che la gioielleria Chopard è “momentaneamente chiusa”: le saracinesche abbassate, un insolito via vai di operai.

 

Tutto questo poiché ieri sera, domenica 21 marzo, ignoti hanno versato liquido infiammabile sulle vetrine esterne della boutique, dove il fuoco è divampato danneggiando soprattutto le strutture in legno del negozio, che ora necessita di vari interventi di manutenzione.

 

Le cause sono ancora da acclarare, ma  dato certo è che alle 23,00 di ieri sera i vigili del fuoco erano già sul posto, e oltre ad aver domato l’incendio hanno anche rinvenuto una tanica in plastica abbandonata sul marciapiede.

 

Attualmente si stanno svolgendo attività di indagine e sorveglianza ad opera di carabinieri e vigilantes, in attesa della ripresa della normale attività del negozio.

 

Di redazione