Legnano: stamattina svaligiano un appartamento, poi vengono inseguiti dai militari, arrestati e già oggi saranno processati con rito direttissimo

Auto_CarabinieriQuesta mattina i militari della Compagnia di Legnano, nel corso dei controlli per il contrasto dei furti, hanno arrestato due egiziani per furto aggravato in concorso: un 30enne ed un 44enne.

 

 

La centrale operativa aveva ricevuto una segnalazione di furto in appartamento avvenuto in Via Magenta a San Giorgio su Legnano.

 

Subito sul posto una pattuglia della Stazione di Legnano e, a circa 500 metri dall’abitazione, gli agenti hanno notato due cittadini extracomunitari camminare a passo svelto e che, alla vista dei militari, aumentavano la loro andatura cercando di fuggire.

 

A quel punto è scattato l’inseguimento: i malviventi hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati e perquisiti. Addosso, entrambi avevano ancora la refurtiva: 2mila euro in contanti, telefoni cellulari, mazzi di chiavi e documenti, tutto risultato rubato nella mattinata e restituito ai legittimi proprietari.

 

I due egiziani sono stati arrestati e oggi saranno giudicati con rito direttissimo presso la Procura di Milano.

 

Di Redazione