Lotta alla contraffazione, ecco un bilancio dei risultati in occasione della Giornata Nazionale Anticontraffazione

Polizia_LocaleSecondo il Censis il mercato dei falsi ha un giro d’affari di oltre 7 miliardi di euro, generando mancati introiti per lo Stato di almeno 5 miliardi e una perdita di 130 mila posti di lavoro. Combatterlo”, ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato, “significa opporsi alla criminalità organizzata, alla tratta dei clandestini, al danneggiamento delle imprese locali, dei commercianti e dei lavoratori onesti del nostro Paese.

 

“L’impegno dell’Amministrazione comunale è nei numeri,” aggiunge il vicesindaco. “Basti pensare che le 7 milioni e 200 mila merci sequestrate dalla Polizia Locale solo a Milano, rappresentano il 25% dei capi intercettati dalla Guardia di Finanza nell’Italia nord-occindentale, pari a oltre 30 milioni.

 

SEQUESTRI DELLA POLIZIA LOCALE – “Il 2010 – spiega De Corato – si sta dimostrando un anno importante nel contrasto dei ‘falsi’ da parte della Polizia Locale. I sequestri realizzati in tutto il territorio cittadino nei primi 5 mesi, più di 4.000 per un totale di circa 7 milioni e 200 mila articoli, hanno superato quelli effettuati nell’intero 2009, con 200mila merci confiscate. Un risultato a dir poco straordinario che si aggiunge alle 271 denunce inoltrate dai vigili all’Autorità giudiziaria da gennaio ad oggi”.

 

CONTROLLI INTERFORZE NEI MERCATI – “Per una maggiore incisività, il Comune ha stanziato anche 500 mila euro per servizi mirati di contrasto con pattuglie miste di agenti delle forze dell’ordine. Tali controlli interessano aree a rischio come i mercati rionali, sui quali naturalmente resta sempre impegnata anche la Polizia Locale: basti pensare che a dicembre scorso è stato attivato un dispositivo anti-abusivi con circa 100 vigili impegnati nei mercati a rischio, come Papiniano, Benedetto Marcello, Fauché, Lagosta e Osoppo”.

 

POOL IN PROCURA – “Sempre in un’ottica di collaborazione – ricorda il vice Sindaco – a gennaio di quest’anno, insieme al Comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo, ho avuto un incontro col procuratore aggiunto Nicola Cerrato al quale, dopo l’importante ricostituzione del pool anti-contraffazione, ho garantito il pieno appoggio da parte della Polizia Locale”.

 

QUARTIERE PAOLO SARPI – “Un’unità di intenti che ha visto nella recente maxi operazione su Sarpi un esempio concreto. Il blitz della Guardia di Finanza, coordinato proprio da Cerrato, segue infatti quello realizzato a fine aprile dalla Polizia Locale in un deposito abusivo scovato in via Stephenson e destinato alla Chinatown milanese, in cui fu sequestrato 1 milione di falsi. E segue le 61 operazioni realizzate dai vigili a Sarpi dal 2008, di cui ben 17 in materia di contraffazione”.

 

MULTE AI CLIENTI – “Dopo tante campagne di informazione e sensibilizzazione lanciate dall’Amministrazione – conclude De Corato –, andremo avanti con la linea dura anche nei confronti di chi compra il ‘falso’, come auspicato proprio dal procuratore Cerrato. E come dimostrano le prime cinque multe elevate ad acquirenti di merce contraffatta in corso Buenos Aires. Ennesima dimostrazione di come Milano sia capofila nella lotta alla contraffazione applicando una legge, la 99 del 23 luglio 2009, che molti altri Comuni disattendono”.

 

Di Redazione