Multe a Linate: la firma non è avvenuta, le contravvenzioni continuano a non avere valore

MultaNessun accordo con Segrate e Peschiera Borromeo. E Linate rimane zona franca per gli automobilisti che amano “la guida sportiva”!

 

 

Non c’è stata intesa tra il vice Sindaco Riccardo Decorato, e i Comuni di Segrate e Peschiera Borromeo.

 

“Pensavo di firmare la convenzione oggi, ma le amministrazioni di Segrate e Peschiera hanno chiesto un ulteriore approfondimento”, ha spiegato De Corato. “Lo dico in modo chiaro: vogliamo che qualcuno controlli quell’area dell’aeroporto? Altrimenti che se la controllino loro.” Ha aggiunto il vice Sindaco. “Noi siamo disponibili e di sicuro non si può lasciare quella zona in mano agli abusivi, in una situazione che la fa assomigliare ad un perimetro off limits nella quale nessuno può controllare».

 

Milano è pronta a fare il proprio dovere”, ha proseguito De Corato, “ma non possiamo continuare a rimandarci le carte l’un l’altro: è dal 1993 che si aspetta di intervenire.”

 

Io ho sollecitato il Prefetto e lo ringrazio per aver convocato la riunione.” Ha concluso. “Pensavo che si concludesse, ma Segrate e Peschiera hanno chiesto di approfondire. Approfondiamo, ma a Linate resteranno gli abusivi, i taxisti sono arrabbiati e le multe non si possono fare”.

 

Di Redazione