Nubifragio a Milano: traffico bloccato, tetti divelti, super lavoro per i Vigili del Fuoco e allagamento alla Biblioteca Braidense e sulla Tangenziale

Via Cusani con vista sul lago

Strade allagate, traffico in tilt, decine di interventi chiesti ai Vigili del Fuoco e acqua anche in tutta la Biblioteca Nazionale Braidense (rimasta al buio) e sulla Tangenziale Est

 


Nell’ultima ora si è abbattuto un diluvio su Milano, già in questo giorni bersagliata dal maltempo.

 

Il primo a risentirne è stato il traffico: strade allagate, tombini ostruiti e scorrimento paralizzato.

 

Inoltre, attività frenetica dei Vigili del Fuoco: 20 per ora gli interventi di soccorso effettuati, ma oltre 50 sono ancora in lista d’attesa. Tra le richieste, soccorsi per tetti divelti, allagamenti di cantine e negozi.

 

Anche la Biblioteca Nazionale Braidense è stata invasa dall’acqua, che ha messo a rischio i volumi centenari su scienza, teologia, arte e teatro conservati nei suoi archivi. In più, per evitare cortocircuiti è stato necessario staccare la corrente, e la Biblioteca è quindi rimasta pure al buio (e l’esercitazione fatta dalla Protezione Civile proprio 2 giorni fa alla Biblioteca Trivulziana del Castello Sforzesco, allo scopo di non essere impreparati agli allagamenti nelle biblioteche?!). Ad ogni modo, non si sa ancora se domani la Braidense sarà aperta al pubblico.

 

Davvero critica la situazione a Lainate dove, se già stamani era stato necessario intervenire in via Settembrini a causa dell’esondazione del torrente Lura, ora sono giunti sul posto ben 5 mezzi del 115.


Gli operatori stanno cercando di ricostruire gli argini del torrente con pale gommate e sabbia, per poi raccogliere l’acqua esondata tramite autopompe. Anche se comunicano che il fenomeno “è già sotto controllo”, il lavoro procede a ritmi davvero serrati; nel frattempo sono già 3 le villette allagate in via Settembrini, e alcune aziende sono state costrette a sospendere le attività quotidiane.

 

Infine, allagata anche la Tangenziale Est e, in prossimità di Albairate, lungo l’alzaia Naviglio Grande, è stata necessario l’intervento di una gru per rimuovere un grosso albero divelto che, precipitato a terra, aveva bloccato il corso dell’acqua.

 

Per vedere il video di quanto avvenuto in centro città, click QUI

 

Valentina Pirovano