Ottantenne si suicida gettandosi dalla finestra di un hotel

Via_CanonicaEra illustre il passato dell’anziano signore che ieri non ha saputo resistere alla disperazione e si è tolto la vita. Era un ex pianista che aveva suonato anche con musicisti del calibro di Tony Dallara e, ora, metteva il suo sapere a disposizione dei ragazzi ai quali dava lezioni.

 

 

Lo sfratto era avvenuto a novembre 2009, relativo all’appartamento in Porta Vittoria 18 dove la famiglia aveva vissuto per 40 anni.

 

Dopo una sistemazione momentanea, era poi toccato ad un albergo, l’Hotel Europeo, ultima tappa prima del ritorno vero e proprio in Sicilia, a Giardini Naxos.

 

Ma Umberto Fusco, 80 anni, non ha resistito all’insopportabile stato emotivo causato da quei tristissimi cambiamenti, e in preda alla disperazione si è lasciato cadere nel vuoto, da una finestra del quinto piano dell’albergo che lo spitava.

 

Di Redazione