Rho: uno spacciava davanti “I tre Re”, l’altro nella zona boschiva presso via Mattei

CarabinieriNon si ferma l’attività della Compagnia Carabinieri di Rho, impegnata in un forte giro di vite contro le attività di spaccio della zana.

Nel weekend sono stati arrestati 2 pusher: un marocchino di appena 21 anni e un milanese di 40.

 

Il primo, E.Y., marocchino, 21 anni, nullafacente, pregiudicato, è stato sorpreso a spacciare davanti al bar “I Tre Re” ed a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di 20 grammi di hashish e 5 grammi di cocaina, tutti suddivisi in dosi.


Il secondo, T.A., 40 anni, milanese, anche lui nullafacente e pregiudicato, agiva presso l’area boschiva adiacente via Mattei. L’uomo aveva con sé 20 grammi di eroina, già divisi in bustine e pronti per essere smerciate.

 

Entrambi sono stati arrestati.

 

Di Redazione

 

Foto per gentile concessione Ambrosiana Pictures