Rissa campo nomadi via Barzaghi con bastoni, schiaffi e pugni

Polizia_LocaleDa una prima ricostruzione, sembra che la rissa sia stata originata da un futile motivo: la mancata pulizia di un bagno.

 

Da tale fatto, nella notte è nato un violentissimo scontro che ha coinvolto 2 famiglie di rom romeni all’interno del campo nomadi di via Barzaghi, sedato grazie all’intervento delle Autorità: gli agenti del nucleo Problemi del Territorio della Polizia Locale in presidio notturno, che hanno chiesto l’ausilio di altre pattuglie.

 

L’epilogo della lite, consumante con pugni, schiaffi e bastoni, ha portato all’attribuzione di 9 denunce, una delle quali a carico di un minorenne, scattate in base all’articolo 588 del codice penale.

 

Inoltre, 4 persone del primo nucleo (madre e 3 figli) sono state portate in ospedale dove hanno ricevuto cure per le contusioni e le ferite inflitte, con una prognosi tra i 4 e gli 8 giorni.

 

Gli appartenenti al secondo nucleo (padre e 3 figli),  approfittando della scusa di farsi medicare al pronto soccorso si sono invece allontanati dal campo.

 

“Questi – spiega il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – sono comportamenti inaccettabili, puniti anche dal codice penale. Chi risiede nei campi autorizzati non può usare violenze, alzare le mani, minacciare gli altri ospiti. Che una famiglia se ne sia già andata è un bene. Ora in base alle decisioni che prenderà la magistratura, cui toccherà stabilire le responsabilità del fatto, si deciderà anche per l’altro nucleo coinvolto.

 

Ringrazio la Polizia Locale – aggiunge De Corato – la cui professionalità ha permesso di contenere una rissa che poteva degenerare ulteriormente, a testimonianza dell’importanza del presidio notturno che 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 svolgono i Vigili. Lo scorso anno sono stati effettuati ben 1349 controlli notturni nei campi autorizzati e 1693 diurni“.

 

Leggi anche:

Il leghista Igor Iezzi e una giornalista derubati nel campo nomadi di via Martirano durante un’intervista

Trussardi, arrestato ladro che aveva sottratto 2milioni di euro in gioielli e contanti lo scorso Capodanno. Avrebbe agito con alcuni complici

Campo-nomadi di via Martirano, trasferiti in una comunità protetta 4 bimbi rom

Tangenziale Ovest di Milano: sequestro di animali detenuti in condizioni gravissime. Ha ripreso l’operazione anche Striscia la Notizia

 

 Di Redazione

Foto Ambrosiana Pictures