Sniffa cocaina e crede di essere aggredito dai draghi, per questo butta giù dalla finestra tutto quello che gli capita a tiro

Si era fatto un cocktail, ma non aveva usato ombrellini e fettine di ananas.

 

Corsa del 118 in codice giallo per L.F., 35 anni, italiano, trasportato d’urgenza all’ospedale San Paolo di Milano.

 

Aveva assunto un tris di cocaina, benzodiazepine e cannabis, e gli si è scatenata una violenta crisi allucinatoria: dentro il suo appartamento cittadino, era convinto di essere “preda dei draghi che lo stavano aggredendo”.

 

Per questo si è lanciato alla finestra e ha cominciato a scagliare all’esterno tutto quanto gli veniva a tiro: cuscini, lenzuola, asciugacapelli e pure una macchina fotografica.

 

I soccorsi non hanno tardato ad intervenire e per l’uomo, invece che “lontano dai draghi”, la corsa è stata in direzione dell’ospedale San Paolo,  dove ha ricevuto cure immediate.


Leggi anche:

Droga e alcool per tutti in piazza Castello, 1 maggio 2010 “Siamo tutti responsabili: l’indifferenza è un crimine”

Piazza Castello: ecco una breve anteprima di cos’è successo alla festa del 1 Maggio

Elogio dello spinello: farsi una canna fa davvero così male? Sentiamo le risposte dei medici

 

 

Di Redazione

 

 

  • Carlo

    Che tristezza, ma come si fa a distruggersi così?

  • MAGO DEL CIRCEO

    Non sapevo che esistessero i draghi, poverino mi dispiace, la prossima volta cerca qualcuno che te la tagli meglio la coca per fare lo snowball………….

  • Push3rSTORY

    Ma come si fa dico io.. son tutte droghe leggere yo fue con xanax y bubble hash e stavo bien..ragazzi se non avete il fisico lasciate stare se gia con una canna vi stortate allora evitate..

  • http://www.cronacamilano.it Push3rSTORY

    Semplicemente ridicolo,come si fa a avere le allucinazioni?? con lo xanax e l’hashish pakistano non funziona!!!!
    confermo che’ non ho avuto alcun tipo di botta “strana”..VOI DOVETE SEMPLICEMENTE CAPIRE CHE’ SE NON AVETE IL FISICO E’ MEGLIO EVITARE!..Mettetevelo bene in testa altrimenti collassate come questo babbo