Suicidio metropolitana Porta Venezia, gravissima una ragazza austriaca

MetropolitanaE’ accaduto ieri sera: una giovane di 27 anni di origine austriaca, ha compiuto l’estremo gesto lanciandosi sui binari della metropolitana al momento dell’arrivo del treno.

 

 

Intervenuti con massima urgenza gli operatori del 118, ma la giovane è stata da subito gravissima: a causa della grandissima violenza dell’impatto con il convoglio, ha perso entrambe le gambe.

 

E’ stata trasportata in codice rosso all’ospedale San Raffaele; intanto, le Autorità indagano per far luce sulle cause che hanno provocato questo tragico gesto di disperazione.

 

Leggi anche:

 

Tentato suicidio in piazza Duomo Milano

Tredicenne si getta da un piano alto di un palazzo in via Fratelli Rosselli, zona Corvetto

Liceo Volta, due ore fa uno studente ha tentato il suicidio buttandosi da una finestra

Fermata della metropolitana di Villa San Giovanni: si suicida il giorno di Pasqua

 

Di Redazione
 
 
 Foto per gentile concessione Ambrosiana Pictures