Teatro alla Scala, epilogo per la prima de “L’Oro del Reno” prevista per domani sera: il sipario non si alzerà

BigliettiSul programma del Teatro si legge che la prima dell’opera andrà in scena domenica 16 Maggio.

 

 

COSA DEVONO FARE I CITTADINI CHE AVEVANO GIA’ ACQUISTATO I BIGLIETTI? – I biglietti dovranno essere spediti o restituiti dai cliente, entro il 19 maggio, alla biglietteria centrale (Galleria del Sagrato) in Piazza Duomo, aperta tutti i giorni dalle 12 alle 18. Per info 02 72 00 37 44.

 

Intanto, ieri pomeriggio sono stati distribuiti i biglietti gratuiti per la prova generale dell’opera,  diretta da Daniel Barenboim. Tra i biglietti regalati, trenta sono stati riservati a una scolaresca dell’Aquila in visita in città.

 

Oltre che dai dipendenti del Teatro, la protesta è stata accolta anche dai i musicisti della Filarmonica, associazione creata nel 1982 da Claudio Abbado e Carlo Maria Badini.

 

I musicisti hanno stabilito che non percepiranno alcun compenso per le prossime rappresentazioni, devolvendoli invece a finalità benefiche che verranno scelte dal consiglio di amministrazione della stessa Filarmonica.

 

La prossima esecuzione dell’orchestra è prevista venerdì 14 maggio: si tratta di un concerto di Brahms per violino e orchestra, diretto da Daniel Barenboim, con Guy Braunstein i Berliner Philharmoniker e musiche di Ravel.

 

Per il concerto erano state già previste prove aperte, tutte esaurite, in favore della Casa della Carità guidata da Don Colmegna.

 

Di Redazione