Tentato suicidio Naviglio Milano per amore

Naviglio_GrandeA.S. 26 anni milanese si è gettato stamattina nel Naviglio Grande, dopo l’ennesimo rifiuto della ex fidanzata. Era molto depresso e si era già rivolto alle cure di un istituto milanese.

 

 

Il giovane è stato salvato stamattina alle 9 in Ripa di Porta Ticinese: dopo una relazione durata vari anni, il rapporto era stato interrotto.

 

A.S. aveva rifiutato la situazione, era caduto in depressione e si era affidato ad un centro di cure.

 

Stamattina si è recato ubriaco a casa della ex ma, dopo non aver sortito risultati per l’ennesima volta, ha deciso di farla finita e gettarsi nel Naviglio.

 

I militari della Compagnia Porta Magenta sono riusciti a intervenire in tempo e ad estrarlo dall’acqua, nonostante il suo tentativo di divincolarsi e lasciarsi trasportare dalla corrente. .

 

I militari lo hanno riportato nella casa di cura.

 

Leggi anche:

Naviglio Grande, trovata una donna morta

 

Di Redazione