Terribile il bilancio degli incidenti avvenuti oggi ad Arcore, Bresso e Rodano Millepini

Elisoccorso

Tre decessi in poche ore: si tratta di  un motociclista di 48 anni, un ragazzo di 23 e un uomo di 48. Una quarta persona è gravemente ferita.

 

 

Il domino di eventi inizia stamattina, sulla strada provinciale 45 presso Arcore (Monza). Un forte impatto tra una moto e un’auto sbalza il motociclista, di 48 anni, a terra. Immediato l’intervento del 118 che con un’auto medica ha trasportato d’urgenza, l’uomo, all’ospedale San Gerardo di Monza. Nonostante i soccorsi, purtroppo, il primo decesso.

 

Sono poi le 16,07 di oggi pomeriggio in via Clerici, a Bresso (Milano), quando un ragazzo di 23 anni guida come ogni giorno la sua motocicletta. Poi improvvisamente perde il controllo del mezzo, e non riesce ad impedire di venire investito da un camion. Appena giunti gli operatori del 118, non è rimasto che da constatarne il decesso.

 

Passano poche ore e questa sera alle 19.29, a Rodano, sulla strada provinciale Rivoltana, il secondo, gravissimo incidente.

 

Si tratta di uno scontro frontale tra una Fiat Croma e un fuoristrada di piccole dimensioni. La Fiat Croma ne è uscita quasi interamente devastata, in particolare in prossimità della portiera del lato conducente.

 

Al suo interno, deceduto un uomo italiano di 48 anni, mentre il conducente del fuoristrada, 38enne, è stato portato d’urgenza all’ospedale Riguarda di Milano, tramite l’elisoccorso del 118.

 

Sul posto, oltre agli operatori del 118 con un mezzo base e l’elicottero, anche i Carabinieri e i Vigili del Fuoco.

 

Claudio Agorni