Via Molino delle Armi, movida con cocktail e sangue

(foto d'archivio)Una movida milanese macchiata di sangue, quella di ieri sera in zona Ticinese.

 

Aveva bevuto troppo, ormai era completamente ubriaco. Ma il giovane 21enne ha preso lo stesso le chiavi della sua macchina ed ha avviato il motore perché, in questi casi, si sa, le possibili conseguenze non vengono mai considerate.

 

Invece, è successo.

 

Ed erano le 2 di notte quando, all’incrocio tra  corso di Porta Ticinese e via Molino delle Armi, il 21enne ha travolto 2 ragazzi di 29 e 27 anni che stavano tranquillamente attraversando sulle strisce pedonali, andandosi poi a schiantare contro un taxi, fermo a pochi metri di distanza.

 

Intervenuti subito i soccorsi e le autorità: al 21enne è stato riscontrato un tasso alcolemico 3 volte superiore al limite stabilito dalla legge; la ragazza è stata portata in codice giallo all’ospedale Niguarda e, il ragazzo, è stato trasportato invece all’ospedale Policlinico. Le sue condizioni sono gravissime.

 

Di Redazione