Progetto internazionale One Dream One City, protocollo tra Comune Milano e Provincia

L’assessore alle Aree cittadine e Consigli di Zona del Comune Andrea Mascaretti e l’assessore allo Sport e Tempo libero, Politiche giovanili, Pari Opportunità della Provincia Cristina Stancari hanno sottoscritto, a Palazzo Marino, un Protocollo d’Intesa per estendere la rete degli enti e delle istituzioni coinvolte nel progetto “One Dream One City”.

 

IL PROGETTO ONE DREAM ONE CITY – Il progetto, avviato nel 2007, ha l’obiettivo di attrarre a Milano, da tutto il mondo, giovani talenti (studenti, ricercatori e manager) che potranno completare la loro formazione e perfezionare le proprie competenze professionali all’interno del sistema di università, istituti e imprese milanesi. In questo modo potranno diventare i nostri più convinti “ambasciatori” nei loro Paesi d’origine, contribuendo a sviluppare rapporti istituzionali, economici e commerciali e a promuovere il Sistema Milano e il Made in Italy nel mondo.

 

L’ACCOGLIENZA DI MILANO PER I GOVANI DI OLTRE 40 PAESI EUROPEI – “Con questo protocollo – ha spiegato l’assessore Mascaretti – la Provincia di Milano affiancherà il Comune nell’accoglienza dei giovani talenti che aderiranno a questo progetto mettendo a disposizione vari servizi. In questi anni – ha aggiunto Mascaretti – abbiamo attivato partnership con oltre 40 realtà culturali, formative e imprenditoriali della città, per fare di Milano un polo attrattivo per i migliori giovani talenti di tutto il mondo. Oltre ai master, dottorati di ricerca e stage, i giovani stranieri, anche grazie al contributo della Provincia di Milano, avranno la possibilità di prendere parte a diverse attività culturali, sportive, ricreative e di usufruire di numerosi servizi, scoprendo Milano e il suo immenso patrimonio di storia e di cultura, divenendone a loro volta promotori nel mondo”.

 

LA “CARTA GIOVANI” E IL CONCORSO FOTOGRAFICO

  • “La Provincia di Milano – ha detto l’assessore Cristina Stancari – sostiene questo progetto mettendo a disposizione di tutti i giovani che arriveranno sul nostro territorio la Carta Giovani. Grazie alla card i ragazzi potranno accedere a sconti, servizi e facilitazioni nei settori della cultura, dello sport, dei trasporti, dei viaggi e del tempo libero non solo nei 117 Comuni della Provincia di Milano, ma anche in 41 Paesi europei. Quest’anno i giovani hanno un’opportunità in più: quella di partecipare al concorso fotografico ‘Io nel mio mondo’. Attraverso una foto i ragazzi di Milano e provincia potranno raccontarsi e partecipare alla mostra che sarà realizzata con i 26 migliori scatti. Una giuria di esperti premierà le 6 immagini migliori”.
  • La Carta Giovani della Provincia darà diritto a una serie di sconti e di agevolazioni in diversi settori d’interesse giovanile: dalla formazione (scuole di lingua, scuole guida, scuole professionali), alla cultura (musei teatri, mostre cinema festival), allo sport.
  • Il Protocollo prevede inoltre l’impegno della Provincia a mettere a disposizione dei giovani manifestazioni ed eventi che integreranno i percorsi formativi frequentati dai partecipanti al progetto.

 

INFORMAZONI – Per informazioni telefonare allo 02.02.02

 

Leggi anche:

Moda Milano Galleria Vittorio Emanuele 2011, eventi, sfilate, performance, interviste e linee junior 23 – 27 febbraio, orari e dettagli

Settimana moda Milano 2011, eventi 23 febbraio 1 marzo


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here