Cartoomics Milano 11-13 marzo 2011 via Scarampo Fieramilanocity, tutte le info, biglietti, orari, eventi, incontri con autori, premiazioni e altro

Giunta alla diciottesima edizione, impostasi come uno degli appuntamenti più attesi e importanti del calendario fumettistico italiano, Cartoomics, il Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Games e Videogames di Milano festeggia con un’edizione davvero speciale ospitata in un padiglione ancora più grande.

 

 

IL TEMA DELLE’EDIZIONE 2011 – Il tema dell’edizione 2011 è la moda e il suo rapporto con il mondo del fumetto, con un omaggio “erotico” alle lingerie disegnate dai grandi maestri dell’erotismo. Ricchissimo anche il calendario di appuntamenti con le grandi firme del fumetto, le presentazioni delle novità editoriali, incontri, premiazioni e tavole rotonde.

  • Inoltre, Si parte dal percorso tracciato dalla mostra MILANO VESTE FUMETTO, curata dalla Fondazione Franco Fossati, che con tavole originali, albi rari e pezzi unici racconta l’evoluzione della moda nel fumetto: dalle tutine tecno-glamour dei supereroi ai sempreverdi vestitini a pois di Minnie, dai calzoni alla zuava di Tintin agli improbabili abiti dei modernissimi manga.
  • Dall’Ottocento il fumetto neonato comincia infatti a testimoniare anche “in diretta” i modi di vestire del proprio tempo o inventando mode “altre” che ne hanno anche lanciate di vere. Si rintracciano quindi facilmente alcuni filoni importanti, come le bambole da ritagliare (dai giornali americani anni Trenta al Corriere dei Piccoli) gli abiti femminili (da Petronilla a Valentina), l’abbigliamento dei bambini (Buster Brown, Charlie Brown e Dennis) e via fumettando. Alcune proposte interattive animeranno ulteriormente l’esposizione, articolata in modo da offrire sorprese inaspettate.

 

LA MOSTRA HOT VIETATA AI MINORI – Si passa così alla declinazione un po’ “osé” proposta dalle oltre cento tavole esposte nella mostra vietata ai minori LES DESSOUS DE LA FEMME, dedicata alla lingerie disegnata da maestri come Guido Crepax, Leone Frollo, Roberto Baldazzini, Giuseppe Manunta, Giovanna Casotto e Nik Guerra, solo per citarne alcuni. Tutte matite che hanno ricamato arabeschi di stoffa, pelle e materiali sintetici sopra splendidi corpi femminili. A cura di Stefano Bartolomei e Antonio Vianovi.

 

DIABOLIK IN VERSIONE “MODAIOLA” – E’ ancora un omaggio tutto “modaiolo” la sezione dedicta a Diabolik, con in esposizione una raccolta davvero unica di capi di abbigliamento decorati con le immagini del celebre personaggio creato dalle sorelle Giussani (numerose T-shirt, da quelle “storiche” degli anni ‘60 alla produzione più recente, cinture, scarpe, felpe, borse, cravatte, cappellini).

 

LE NOVITA’: RASSEGNA CINEMATOGRAFICA HORROR – Tra le novità di questa edizione va segnalata la rassegna cinematografica dedicata al genere horror che anticipa le date del Salone con un omaggio dovuto al venticinquesimo anniversario di Dylan Dog, un’area Ludica ancora più grande dedicata ai giochi e videogiochi, con un doveroso omaggio ai cari vecchi giochi da bar, dal ping-pong al flipper, e tanti tornei.

 

DA STAR WARS A STAR TREK – Dopo lo straordinario successo della passata edizione, tornano ancora più numerosi i Cosplay con le loro coloratissime sfilate e i club dedicati alle saghe più celebri della fantascienza, da Star Wars a Star Trek.

 

COSPLAYCITY E L’ELEZIONE DEL RE E DELLA REGINA COSPLAY 2011 – La moda è anche al centro dei tre giorni che animeranno COSPLAYCITY, l’atteso appuntamento che ogni anno porta a Cartoomics migliaia di cosplay provenienti da tutta Italia, pronti a sfilare per guadagnarsi l’ambitissimo titolo di Re e Regina dei Cosplay 2011, il sabato, e per il superpremio del Grande Contest di domenica, curato da Luca Panzieri, con l’abito confezionato da loro stessi per essere il più possibile simili al proprio eroe dei cartoni e dei fumetti.

 

SCATTI STELLARI, SFILATA BAMBOLE TEATRALI E CREA IL TUO ABITO FANTASY – Quest’anno grandi novità acominciare dall’iniziativa di solidarietà “Scatti stellari” (una raccolta fondi in favore del Centro Clinico Nemo di Fondazione Serena onlus) in collaborazione con Rebel Legion Italia Base e la mitica 501st Italica Garrison, la guarnigione italiana, ufficialmente e riconosciuta, che proprio a Cartoomics festeggia i 10 anni dalla fondazione.

  • Accanto a loro torneranno le associazioni Camarilla Italia, con la Sfilata teatrale “Bambole Gothiche”, Umbrella Italian Division, che riunisce i fan della Saga di “Resident Evil”, Star Trek Italian Club, Italian Klinzha Society, Battlestar Galactica, Tozai e MIJapan che rappresentano il Giappone in Italia e new entry Ludo Sport che affascinerà tutti con i combattimenti di scherma con Spada luminosa o Lightsaber Combat.
  • Accanto a tutto questo Alessia Mainardi, autrice della saga di Avelion, dal palco di CosplayCity presenterà la sua ultima fatica “Alessia in Cosplayland” un racconto autobiografico di come una ragazza, affetta da una malattia degenerativa, dall’incontro con il mondo Cosplay impara a combattere contro ogni difficoltà e ad amare la vita.
  • Ad accompagnare Alessia in questo incontro un ospite d’eccezione: Giorgio Vanni, cantante e autore musicale che ha prestato la sua arte canora all’interpretazione delle sigle dei più famosi cartoni animati (Dragon Ball, Pokemon, Yu-Gi-Oh!, Naruto, I Cavalieri delle Zodiaco, Lupen III, Holly e Benji forever).
  • Infine, sempre per restare nel mondo della moda, CosplayCity in collaborazione con HobbyShow presenta “Crea il tuo abito fantasy” prova di sartoria per trasformismo, costuming, costumi storici e cosplay” che debutterà nel marzo 2012.

 

INCONTRI CON DISEGNATORI E AUTORI – Durante i tre giorni di fiera sarà possibile incontrare e vedere all’opera molti disegnatori e autori.

  • Oltre alla straordinaria partecipazione di Vauro, graffiante e irriverente vignettista di Annozero e de Il Manifesto, sono da segnalare i bonelliani Giampiero Casertano, Claudio Villa, Poalo Bisi, Lola Airaghi, Luca Enoch, Giuseppe Montanari e inoltre Lorenzo Bartoli (sceneggiatore di John Doe, cocreatore di Arthur King), Diego Cajelli (sceneggiatore di Napoleone, Dampyr, Legs, Zagor), Adriano Carnevali (indimenticato creatore dei Ronfi), Matteo Cremona (disegnatore di John Doe), Andrea Domestici (disegnatore e cocreatore Arthur King nonché autore del manifesto di Cartoomics), Massimiliano Frezzato (autore de I custodi del Maser, Tour de France), Giuseppe Palombo (disegnatore di Diabolik), Maurizio Rosenzweig (disegnatore di John Doe), Juan José Ryp (disegnatore di Punisher, Robocop, Black Summer), Matteo Scalera (disegnatore di Tex, Spider-man e Dampyr), Laura Scarpa (Linus, Orient Express, Corriere dei Piccoli, Mondo Naif, Blue e curatrice delle testate Animals e Scuola di Fumetto per Coniglio Editore) e Fabio Visintin (Linus, Frigidaire, Corriere dei Piccoli, I Cuccioli), Paolo Bacilieri (Napoleone, Jan Dix).

 

IL CERCHIO DEL GIALLO E SCERBANENCO – Anche quest’anno non mancherà l’ormai consueto spazio del ilCERCHIOGIALLO, con mostre e incontri, dedicati alla declinazione giallo-investigativa del fumetto.

  • MILANO CALIBRO 99 è un avvincente percorso che permetterà di scoprire il GIALLO ALLA MILANESE, ovvero gli autori e luoghi della città protagonisti delle 99 storie gialle dei fumetti, del cinema e della narrativa che occore assolutamente conoscere.
  • Ed ecco allora, tra le chicche in mostra le tavole originali di VALENTINA ASSASSINA di Guido Crepax e un omaggio a GIORGIO SCERBANENCO: l’autore che ha reinventato il modo di scrivere gialli.

 

DIPINGERE OLTRE LA CENSURA E LE LOCANDINE “HARD” DEL CINEMA DELLA SECONDA META’ DEL 900 – Cartoomics è anche cinema. A tre anni dalla morte di quello che è considerato uno dei più grandi pittori cartellonisti del dopoguerra, Cartoomics 2011, in collaborazione con Cinema Dipinto dedica una mostra dal titolo DIPINGERE OLTRE LA CENSURA alla figura di Sandro Simeoni.

  • Saranno quindi esposte una cinquantina delle sue locandine originali più rare e significative, ponendo in particolare l’accento sulle opere che hanno incontrato maggiori difficoltà con la censura, in quei decenni attiva non solo contro le opere cinematografiche ma anche con la rappresentazione grafica che di queste si forniva all’esterno delle sale, dai pasoliniani Accattone, I racconti di Canterbury e Il Decameron a Ultimo tango a Parigi di Bertolucci, da Le mani sulla città di Rosi a La battaglia di Algeri di Pontecorvo, da La grande abbuffata di Ferreri a Per un pugno di dollari di Sergio Leone… Senza dimenticare A ciascuno il suo di Petri, Adua e le compagne di Antonio Pietrangeli (con Simone Signoret e Marcello Mastroianni), Cuore di mamma e Grazie zia di Samperi, La notte brava di Bolognini, I racconti del terrore di Roger Corman, L’Anticristo di de Martino. Tra le altre locandine in mostra, segnaliamo quelle dei poliziotteschi Italia a mano armata e Milano Violenta, l’erotico Emanuelle nera, e l’horror Non aprite quella porta di Tobe Hopper.

 

IL REGNO DEI COLLEZIONISTI – collezionisti troveranno carta per i loro denti tra gli stand che compongono l’ANGOLO DELCOLLEZIONISTA.

  • Si tratta di una vera e propria cittadella che raduna i principali negozi di fumetti e antiquari provenienti da tutta Italia dando al visitatore la possibilità davvero unica di trovare il pezzo mancante per ogni collezione possibile.

 

AREA AGORA’ ED AREA AUTOGRAFI

  • L’Area Agorà come sempre ospiterà presentazioni, tavole rotonde e incontri con le grandi firme del fumetto italiano e internazionale nonché gli ambitissimi Premi Cartoomics che tutti gli anni premia i grandi maestri del passato e le promesse del futuro;
  • l’Area Autografi sarà a disposizione di tutti color che vorranno farsi autografare tavole e albi dei loro disegnatori preferiti

.

LUDICA, IL REGNO DEI VIDEOGAMES E DEI GIOCHI PER TUTTI – Ma a Cartoomics è anche gioco: la grande arena di LUDICA ospita infatti la parte dedicata ai videogames, ai games e ai giochi da tavolo tradizionali e di ultima generazione dando a tutti la possibilità di cimentarsi in tornei e prove davvero avvincenti.

 

I GIOCHI DA BAR – Per chi ama i cari vecchi giochi da bar di una volta è prevista una divertentissima area GiocaBar che riproporrà la possibilità di giocare con i cari, vecchi giochi del “Bar Centrale” di una volta, dal calcio balilla al ping pong, dalle freccette al biliardo e ai flipper.

 

VENERDì 11 MARZO E’ LA GIORNATA DEDICATA ALLE SCUOLE – Come sempre il venerdì sarà la grande giornata dedicata alle scuole, con laboratori che proporranno attività ludiche per i ragazzi delle scuole elementari e medie inferiori e che saranno curati da insegnanti della Scuola del Fumetto di Milano e del Corso di fumetto della Scuola d’Arte Applicata del Castello Sforzesco di Milano.

  • Partecipando ai laboratori i ragazzi potranno avvicinarsi attivamente al mondo del fumetto imparando sul campo come nasce un personaggio a fumetti e permettere loro di scoprire un mondo fantastico fatto di disegni e colori che rappresenta un aspetto importante del panorama culturale italiano.
  • Quest’anno i ragazzi che parteciperanno ai laboratori si concentreranno sulla creazione di un Grande Fumetto realizzando collettivamente una storia a fumetti di grande formato le cui tavole saranno poi esposte in mostra.
  • Come a dei veri professionisti, sarà loro affidata una sceneggiatura (completa di studi dei personaggi), di cui ciascun allievo realizzerà una vignetta.
  • Le vignette, disegnate in grande, verranno poi applicate su grandi tabelloni a costituire le tavole vere e proprie.
  • Il tema della storia sarà legato alla moda e al vestire, in sintonia con il tema della 18ª edizione di Cartoomics e della sua mostra più importante, curata da una prestigiosa istituzione come la Fondazione Franco Fossati e intitolata, appunto, “MilanoVesteFumetto”.

 

HOBBY SHOW E WEEKEND DONNA – Quest’anno Cartoomics si terrà in contemporanea con altri due importantissimi appuntamenti dedicati al tempo libero e al divertimento:

  • Hobby Show – Salone delle Belle Arti e della Creatività Manuale;
  • Weekend Donna, l’evento dedicato alle passioni femminili.
  • Con un unico biglietto d’ingresso il pubblico potrà visitare tutte e quattro le manifestazioni, che sposano il gioco al fumetto, la creatività al mondo femminile: Ludica, Cartoomics, Hobby Show e Weekend Donna, uniti per creare un grande evento dedicato a tutta la famiglia.

 

CARTOOMICS 2011

  • 18° Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Games e Videogames

QUANDO

  • 11-12-13 marzo 2001

 

DOVE

  • Fieramilanocity – Milano
  • Padiglione 4 Ingresso da Porta Colleoni in Via Scarampo (MM1 Lotto o Amendola Fiera)

 

ORARI

  • Venerdì e Sabato 9.30-19.30
  • Domenica 9.30-19.00

 

BIGLIETTI

  • Intero: 12,00 euro
  • Ridotto con coupon cartaceo e on-line: 8,00 euro
  • Ridotto gruppi superiori a 20 persone: 7 euro
  • Ridotto Over 60: 6 euro
  • Gratuito per i bambini al di sotto dei 5 anni e per i portatori di handicap e loro accompagnatori.
  • Il biglietto di ingresso, valido anche per Weekend Donna e Hobby Show, potrà essere acquistato anche online a partire da 30 giorni prima dell’inizio della manifestazione.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

  • 02-66.30.17.54

 

Leggi anche:

Programma Carnevale Milano 2011, eventi Carnevale Ambrosiano, carri, serate in maschera, trucca-bimbi, balli e molto altro

Gara hacker Milano corso Como 12 marzo 2011, al via Cracca al Tesoro

Luna park Milano parco Sempione fino al 20 marzo 2011, orari, giochi, foto

Milano Clown Festival 9-12 febbraio 2011, programma dettagliato ora per ora, giorno per giorno

Mostra Arcimboldo Milano Palazzo Reale 10 febbraio 22 maggio 2011, tutte le info, biglietti, prenotazioni

Mostra impressionisti Palazzo Reale Milano 2 marzo 19 giugno 2011, tutte le info, biglietti e prenotazioni

Mostra Savinio Milano Palazzo Reale 25 febbraio-12 giugno, tutte le info

Mostra Caravaggio Milano aperta fino 13 marzo, Palazzo della Ragione

Carnemvale Milano 12 marzo 2011, concerto Elio Pala Sesto e ballo in maschera via Mecenate, tutte le info

Maratona anti-sballo Milano Arco della Pace, 16 marzo, info e iscrizioni


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here