Nuovo Album David Bowie, il ‘Duca Bianco’ rompe il silenzio e regala un altro capitolo della sua carriera

Era letteralmente sparito dalla scena e dalle notizie. Eppure è bastata una canzone, a David Bowie, per tornare alla ribalta in grande stile.

 

“Where are we now?”, preludio all’album The next day, è il piacevole e inaspettato ritorno di un personaggio che ha segnato il mondo della musica e ha saputo non solo eclissarsi, ma anche tornare, come solo i grandi sanno fare.

 

Dopo aver mosso i primi passi professionali a metà degli anni ’60, all’interno di uno scenario musicale dominato da Beatles e Rolling Stone, Bowie ha scalato tutte le classifiche discografiche nel ’69, anno dell’indimenticabile “Space Oddity”.

 

Artista eclettico, trasgressivo e dal fascino inesauribile, durante la sua carriera David ha espresso il proprio talento affrontando molteplici contesti espressivi, riuscendo tra l’altro a regalare perle come “Labyrinth“: film fantasy da lui interpretato del 1986 sotto la direzione di Jim Hensoncreatore dei Muppet. Coprotagonista della pellicola era una giovanissima Jennifer Connely, poi premio Oscar nel 2002 come miglior attrice non protagonista in “A beautiful Mind”. 

 

Lontano dai tempi della ribellione, la nuova opera dell’ultrasessantenne Bowie (classe 1947) è una ballata struggente, che racchiude in sé la nostalgia degli anni che il cantante ha trascorso a Berlino e durante i quali il suo successo ha raggiunto il top.

 

Ciò che emerge, dunque, è un artista molto lontano dal periodo “Heroes”: un uomo che vaga nei ricordi, cavalcando una nota dolcemente malinconica che lo fa sembrare un cantastorie d’altri tempi, capace di affascinare e mai banale.

 

Tutto ciò che si può affermare, quindi, è che per adesso il Duca Bianco è tornato. Forse, dopo una una serie di concerti, sparirà di nuovo. Ma anche nell’eventuale, futura assenza, rimarrà sempre un protagonista. 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Alessandro Gazzera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here