Consegna diplomi Istituto Michelangelo Antonioni Busto Arsizio 27 giugno 2014, info cerimonia e iscrizioni 2014/2015

Diplomi 2012“La passione come professione”: si apre con questa frase la sezione ‘mission’ dell’ICMA, l’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni dove, venerdì 27 giugno 2014, si svolgerà la cerimonia dei diplomi Triennali Accademici.

 

L’EVENTO, PER CELEBRARE IL CONSEGUIMENTO DEL PERCORSO DIDATTICO TRIENNALE – Venerdì 27 giugno 2014 alle ore 21.00, nello splendido parco di villa Calcaterra a Busto Arsizio (VA), sede dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, alla presenza delle autorità accademiche e di quelle istituzionali si terrà la consegna dei Diplomi Triennali Accademici dell’ICMA.

– “La cerimonia sarà seguita, come di consueto – spiegano i portavoce dell’Istituto –, dalla proiezione dei film di tesi dei nuovi registi (quest’anno 10 produzioni dell’Istituto tra cortometraggi, docufiction e serials) e da un video dello spettacolo teatrale e di fine triennio dei diplomandi attori, ‘Confusioni’, di Alan Ayckbourn”.

 

COS’E’ L’ICMA – L’ICMA, nata nel 2008, è un’Accademia che si occupa della formazione di professionalità specifiche nel campo del cinema, dell’audiovisivo e della recitazione cinematografica, in un’ottica altamente professionalizzante.

– Possono accedervi giovani che abbiano terminato il percorso di studi secondari, provenendo da licei, istituti professionali e scuole di formazione professionale, e desiderino specializzarsi nelle competenze tipiche del cinema, dello spettacolo e della recitazione.

– L’attività didattica che propone l’Istituto, inoltre, è supportata da infrastrutture tecnologiche d’avanguardia, utilizzabili non solo in campo didattico, ma anche economico e commerciale.

“In questo modo – sottolineano i portavoce dell’ICMA –, il passaggio dalla didattica al mondo del lavoro è assicurato ed avviene in maniera naturale, sistematica”.

 

VALORE ARTISTICO E UMANO – L’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni è l’unica accademia nazionale a portare il nome del grande regista.

– “Lungo il percorso triennale – spiegano ancora i portavoce dell’Istituto – gli alunni hanno la possibilità di misurarsi con importanti successi sul piano culturale, attraverso la collaborazione con il BA Film Festival e la Film Commission della Provincia di Varese e dell’Alto Milanese. Vaste opportunità risiedono anche nel placement professionale, soprattutto nel campo della regia e delle tecniche cinetelevisive. Questo, creando quindi un distretto riconosciuto a livello nazionale come fucina di talenti e professioni nel campo della comunicazione e dello spettacolo, ambito da studenti accademici di tutta Italia”.

 

SPAZIO ANCHE ALLE NUOVE TECNOLOGIE – Nel consolidato programma dei corsi triennali dell’ICMA, fortissimo è anche l’interesse per le nuove tecnologie audiovisive, l’apertura verso la televisione, i nuovi media, la video arte e forme avanzate di intrattenimento e sperimentazione teatrale, con la presenza di insegnamenti specifici anche in lingua inglese.

– “Possiamo contare anche su un notevole gruppo di docenti (circa 30, ndr), tutti grandi professionisti del settore – aggiungono i portavoce dell’ICMA. – Attraverso loro, gli studenti sono condotti ogni giorno in un percorso di conoscenza e formazione con pochi eguali in Italia per qualità e continuità”.

 

WORKSHOP, STAGE, OSPITI D’ECCEZIONE – L’offerta per gli studenti contempla, inoltre, numerosi workshop extracurriculari, stage in aziende della comunicazione e cinetelevisive, nonché la possibilità di entrare in contatto con gli ospiti di eccellenza che,  ogni anno, vengono invitati all’Istituto Antonioni.

– “Quest’anno – concludono i portavoce dell’Istituto–, i ragazzi hanno dialogato, tra gli altri, con Ferzan Ozpetek, Francesco Pannofino e Francesco Patierno”.

– La presenza di strutture adeguate, l’organizzazione didattica a piccoli gruppi di lavoro, dimensionati in maniera da ottimizzare le risorse e sviluppare al meglio il rapporto con gli insegnanti, sono il completamento del piano formativo offerto, “fondato sulle possibilità infinite che offrono le tecnologie più moderne, attraverso il talento e la creatività degli autori e degli attori di domani”.

 

INFO ED ISCRIZIONI – Per ulteriori informazioni:

– ICMA, Villa Calcaterra, via Magenta 70 (ingresso da via XI febbraio), Busto Arsizio

– Tel. +39 0331 070847
– Fax +39 0331 075780

info@istitutoantonioni.it

– Per iscriversi online basta collegarsi al sito www.istitutoantonioni.it.

– In questo modo si potrà rapidamente accedere ad un colloquio di valutazione e selezione, che consentirà di entrare a far parte del corpo studentesco nell’anno accademico 2014/2015.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Baff 2014 – Busto Arsizio Film Festival 29 marzo – 5 aprile, programma e info

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here