Inizio tour 2014 “Rinvio a Giudizio” Milano, tempesta (anche) musicale sulla Terrazza Munari

Rinvio a GiudizioSi è aperto ieri sera, sulle note di “Bocca di rosa” del grande Fabrizio De André, il tour 2014 dei “Rinvio a Giudizio”, band rock-blues attiva sulla scena musicale milanese da oltre vent’anni, capitanata da Alessandro Munari.

 

TRA I TETTI DI MILANO… – Un palco di beatlesiana memoria quello che ha accolto i musicisti, allestito direttamente sul terrazzo del prestigioso studio legale Munari-Cavani di piazza Diaz.

– Di fronte, a poche decine di metri, i numerosi invitati, ad ammirare il panorama dalla terrazza del DownTown, con la sua suggestiva vista sulle guglie del Duomo. Ad arricchire l’evento, al quale hanno partecipato personalità del mondo della cultura, dell’arte, della legge e dell’editoria, non sono mancati anche alcuni quadri del noto personaggio televisivo Dario Ballantini.

 

… E LE NUVOLE GRIGIE – Una serata, insomma, con tutte le carte in regola per trascorrere qualche ora in compagnia di ottima musica, in una cornice d’eccezione.

– Se non fosse che un forte acquazzone, dopo solo tre canzoni – tra spartiti in balia del vento e pericolosi goccioloni di pioggia ad infrangersi sulla strumentazione – ha deciso di porre fine all’idillio, anzitempo. E allora fuggi fuggi generale al riparo delle tettoie e corsa contro il tempo dei musicisti per riporre strumenti e cavi elettrici nelle custodie.

 

EVENTO BAGNATO, EVENTO FORTUNATO – A consolare gli ospiti, comunque, un eccellente buffet e ottima compagnia. Del resto, inutile prendersela: dura vita quella dei musicisti, fatta di prove ad orari impossibili, interminabili soundcheck alla ricerca del suono perfetto e serate dall’esito non sempre propizio. Figuriamoci poi quando, di mezzo, c’è il tempo instabile tipico di questa stagione.

– Ma se è vero il detto “evento bagnato, evento fortunato”, per la band non si può che pensare al buon esito del tour, nonché in un gradito ritorno sulle glamourose terrazze meneghine, magari il prossimo settembre.

 

20 ANNI DI CARRIERA – Intanto, i Rinvio a Giudizio possono contare su una lunga carriera che lo scorso dicembre, dopo 20 anni di attività, è stata festeggiata con un grande concerto-evento, sempre in quel di Milano.

– Nata dal sodalizio musicale tra Alessandro Munari – eclettico avvocato con il pallino per le arti; musica, pittura e cinema in primis -, il noto chitarrista Gigi Marrese e il bassista-farmacologo Massimo Pedrani, la band si è via via arricchita di nuovi componenti che ne hanno impreziosito il repertorio.

– Professionisti di giorno e musicisti di notte, i Rinvio a Giudizio, nel corso degli anni, sono arrivati ad esibirsi su palcoscenici rilevanti come quelli dell’Alcatraz e del vecchio Rolling Stones, nonché nell’ambito di numerosi festival e trasmissioni di tv locali, ricevendo premi e attestati di stima.

– Oltre ai già citati Munari, Marrese e Pedrani, oggi la band conta sull’apporto di Angelo Corvino (batteria), Cinzia Favilla (cantante), Loredana Casula (cantante), Fabio Agatea (tastiere), Luiza Toska (violino), Rubens Aquino (percussionista), Carlo Napolitano (trombone), Fabio Buonarrota (flicorno-tromba) e Mimmo Valente (sax).

– L’arrivederci, dunque, è doveroso, con l’augurio che le condizioni meteo siano, questa volta, più disposte a collaborare!

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E  SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here