Diminuzione tasse birra Lombardia, approvata mozione in Regione

birraLa mozione, alla fine, è passata. Ora partorà il “pressing” sul governo per diminuire le accise e attivarsi presso l’Unione Europea per ottenere il riconoscimento della birra come prodotto agricolo, e gli aiuti economici connessi.

 

La maggioranza si è espressa in folto schieramento (astenuto solo il gruppo Patto Civico Ambrosoli Presidente), e il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato la mozione presentata dal leghista Fabrizio Cecchetti, volta ad alleggerire il peso fiscale, giudicato eccessivo, con cui il governo ha tassato una delle bevande più antiche e apprezzate dagli italiani.

 

Basta tasse e accise – ha dichiarato il vicepresidente della Lombardia Cecchetti – rischiano di uccidere un settore nascente come i birrifici artigianali in grado di offrire occupazione e prodotti di qualità”.

 

La Lombardia, infatti, è la prima regione italiana per numero di aziende brassicole e ha un ruolo unico sul piano nazionale nella produzione di bionde artigianali con 124 realtà tra microbirrifici e brew pub, oltre a due stabilimenti industriali, per un bacino di quasi 5 milioni di consumatori.

 

A rischio, secondo Cecchetti, un settore che conta quasi 5.000 occupati, molti under 35. “Questi aumenti – ha specificato il vicepresidente del Consiglio lombardo – hanno portato anche alla perdita di posti di lavoro”. Secondo uno studio commissionato da Assobirra, l’associazione degli industriali della birra e del malto, in due anni gli occupati nella filiera sono passati da 144mila a 136mila, con un calo del 5,5%.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Accise benzina, arriva la tassa sull’emergenza immigrazione, tutti i dettagli sugli aumenti estivi

Tasse nascoste Legge di Stabilità Renzi, Iva aumentata fino al 25% e nuove accise sulla benzina

Calo consumo benzina e gasolio Milano e aumento accise dal 1 marzo 2014, ecco quanto costerà il carburante

Nuove accise benzina governo Monti, ecco gli aumenti per finanziare la Protezione Civile, dettagli

 

Di Redazione

Fonte: adnkronos.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here