Dolce e Gabbana fondatori sostenitori Scala Milano, “gesto d’amore e riconoscenza”

“Legame tra due portavoce dell’eccellenza e della bellezza italiane nel mondo”, ha detto il sovraintendente Pereira; in entrata anche la tedesca Kuehne + Nagel

piazza della scalaLa notizia è stata diffusa dal Teatro alla Scala stesso: Domenico Dolce e Stefano Gabbana, e l’azienda tedesca leader nel settore logistica Kuehne + Nagel, diventano i nuovi fondatori sostenitori del primo teatro milanese.
“La scelta di diventare Fondatori Sostenitori del Teatro alla Scala di Milano è stata la naturale evoluzione di un rapporto ormai consolidato, un gesto d’amore e di riconoscenza a un’istituzione simbolo della cultura italiana in tutto il mondo. Siamo felici di poter dare il nostro supporto, di contribuire alla valorizzazione di un simbolo insostituibile di arte e cultura”, hanno spiegato i due noti stilisti.
“La decisione di Dolce&Gabbana di garantire al Teatro alla Scala un sostegno istituzionale assumendo il ruolo di Fondatori Sostenitori – ha dichiarato il sovrintendente Alexander Pereira – corona una collaborazione che si è fatta sempre più stretta e proficua e sancisce il legame tra due portavoce riconosciuti dell’eccellenza e della bellezza italiane nel mondo. Il dialogo con le forze produttive e creative, che è sempre stato una tradizione e una forza della Scala, si arricchisce così di un nuovo importante tassello. Per questo desidero ringraziare Domenico Dolce e Stefano Gabbana a nome di tutto il nostro Teatro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here