Ora legale 26 marzo 2016, ecco quando e come spostare le lancette

L’ora solare lascia il passo all’ora legale; dormiremo un’ora in meno, ma avremo un’ora in più di luce

RolexLa primavera è alle porte e, con lei, arriva puntuale anche il cambio dell’ora, che da solare come è ora, diventerà legale.
IL PASSAGGIO DI LANCETTE – Quest’anno il passaggio avverrà nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo, in concomitanza con la domenica di Pasqua: alle 2,00 del mattino, quindi, ci dovremo ricordare di portare le lancette dell’orologio avanti di un’ora, posizionandole sulle 3,00.
PERCHÉ IL CAMBIO D’ORA – Alla base dell’operazione, vi è il maggiore sfruttamento delle ore di luce diurna e il conseguente, minore utilizzo dell’energia elettrica. Da qui il raggiungimento dell’obiettivo primario: il risparmio economico.
LA STORIA – Era il 1783 quando, Benjamin Franklin, dopo aver inventato il parafulmine, cominciò a riflettere su come ottenere risparmio energetico, pubblicando poi alcuni scritti sul quotidiano francese Journal de Paris.
– Ci venne più di un secolo per arrivare, nel 1907, a William Willett, che questa volta in Inghilterra tornò a riflettere sull’argomento.
– La questione, infatti, era di grande interesse per la situazione economica creatasi dopo la Prima guerra mondiale e, la prospettiva di riuscire a raggiungere il risparmio energetico, si mostrò subito largamente appetibile.
– Per giungere al primo “British Summer Time” si attese fino al 1916: in tale data la Camera dei Comuni di Londra approvò per la prima volta, per tutta la durata dell’estate, lo spostamento delle lancette di un’ora avanti.
L’EUROPA – Il calendario dell’ora legale è stato adottato, dal 1996, da tutti i paesi dell’Unione europea, più la Svizzera e i paesi dell’Est Europa.
– Dopo il 2011 la Russia ha invece sperimentato dapprima l’ora legale permanente, giungendo poi a sostituirla con il meccanismo opposto: l’ora solare permanente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here