Ice: per gli operatori rappresenta la Mecca per i guru della tecnologia del gioco

Un evento internazionale che richiama visitatori e operatori da tutto il Pianeta, da qui l’appellativo di “Mecca” per i guru della tecnologia del gioco

tecnologiaNon vi è ombra di dubbio che l’evento di Ice, che si occupa anche di casino online affidabili, sia sempre di più il riferimento per la tecnologia che si sviluppa in modo vertiginoso nel settore del gioco pubblico. È un evento internazionale che richiama visitatori ed operatori da tutto il Pianeta e,quindi, questa Fiera del gioco inglese, sembra aver guadagnato un appellativo importante come quello de “la Mecca” per i guru della tecnologia del gioco.

In quell’occasione, essendoci interscambio tra gli espositori presenti di idee, innovazioni, esperienze e, ovviamente, tanta professionalità, è un ambiente più che adatto per nuove ispirazioni e per assorbire tutta la potenzialità che si può percepire girando per gli stand e guardando le straordinarie “creazioni” che si riescono a portare a termine con la tecnologia più avanzata e che si riescono ad applicare al mondo del gioco. Le creazioni, a quel punto, sembrano sgorgare quasi “spontaneamente” e, di fatto, i team creativi di tutti i più importanti Gruppi dovrebbero avere “l’obbligo di parteciparvi”, se già non lo fanno, per accontentare la loro curiosità di design.

Solo la presenza di così tanti e tali professionisti che si occupano dell’industria del gioco fa da fulcro intorno al quale si stagliano le nuove idee sui prodotti innovativi che andranno messi sul mercato e che andranno a sollecitare l’attenzione dei giocatori e la loro “voglia di sperimentare”. La “creazione dei prodotti” veramente vaga per l’aria di questo evento e sembrano tutti “rapiti” da questa situazione, ovviamente chi è destinato allo studio ed alla messa in pratica di tutte queste idee tecnologiche futuristiche.

Si può supporre che tante idee, anche per i casino online in italia, per i nuovi prodotti di gioco sono state “concepite in Ice” e sono nate proprio da quell’insieme assolutamente diverso delle aree di gioco lì presenti e che verranno poi utilizzate per i prodotti da inserire ne vari mercati: questo dovrebbe essere il motivo principe per considerare che il ruolo di Ice sia fondamentale, dato che continua a rappresentare l’intero ecosistema di gioco e non rappresentare solo i fornitori di gioco. Le sensazioni che questo evento riesce a trasmettere sono talmente particolari che lo fanno preferire a tante altre Fiere od eventi del settore e, certamente ve ne sono tanti: eventi che si concentrano magari su online e su mobile, poi altri eventi che sono tutti proiettati verso il gioco terrestre, ma pochi si avvicinano alla vera essenza del gioco e sopratutto in modo così particolarmente sensibile.

Cosa aggiungere di più per far comprendere che non sarà un evento da perdere al prossimo febbraio: chi è interessato al business del gioco non può assolutamente non recarsi a Londra in quelle tre giornate di Ice, anche perché appunto Londra diventerà la capitale della tecnologia del gioco e già solo per questo non si può assolutamente perdere “questo incontro”. Qualche previsione sul contenuto “reale” di Ice 2017 si potrebbe concretizzare con la presentazione dell’approccio “omni-canale” ed i fornitori di gioco che posseggono le piattaforme più potenti ed altisonanti saranno in grado di far “entrare in questo percorso ancora nuovo” nel migliore modo, ma sopratutto nel modo più efficace. Ci saranno anche novità intorno all’uso del gioco in rete, sia nelle macchine terrestri che online, ma quello che è indubbio è che le prossime e future tendenze saranno in mostra lì, ad Ice, a Londra nel prossimo febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here