Cos’è e come si fa una denuncia? Le spiegazioni punto per punto

Ne sentiamo parlare tutti i giorni, ma cos’è precisamente una denuncia? Può essere obbligatoria? E quali informazioni deve contenere? Ce lo spiega la Polizia di Stato

poliziaBasta leggere una qualsiasi news di cronaca o ascoltare un telegiornale: la denuncia viene puntualmente nominata e, anzi, spesso i soggetti deboli vengono invitati a sporgerla, per essere difesi nei propri diritti violati. Ma cos’è, precisamente, una denuncia, e quali informazioni deve contenere? Ce lo spiega la Polizia di Stato:
COS’È LA DENUNCIA? – È un atto con il quale chiunque abbia notizia di un reato perseguibile d’ufficio ne informa il pubblico ministero o un ufficiale di polizia giudiziaria.
È un importante strumento di collaborazione da parte del cittadino che consente alla Magistratura ed alle Forze di polizia di perseguire gli autori dei reati. Ricordiamo comunque che il cittadino non ha alcun obbligo giuridico che gli impone di sporgere denuncia, fatti salvi i casi riportati nel seguente elenco.
CHI PUÒ PRESENTARLA? – Un privato o il suo avvocato, un pubblico ufficiale e un incaricato di pubblico servizio
DOVE SI PRESENTA? – Negli uffici delle forze dell’ordine (questure, commissariati di P.S., Arma dei Carabinieri). Anziani e portatori di handicap possono richiedere il servizio di “denunce a domicilio” telefonando al 113
COME SI PRESENTA? – Se la denuncia si presenta in forma orale, il pubblico ufficiale redigerà un verbale.
Se si presenta in forma scritta, l’utente può utilizzare il modulo disponibile negli uffici delle forze dell’ordine
LA PRESENTAZIONE DELLA DENUNCIA HA UNA SCADENZA? – Non vi sono scadenze, tranne nei casi di denuncia obbligatoria previsti dal Codice Penale.
QUANDO È OBBLIGATORIO PRESENTARLA? – È un atto facoltativo che diventa obbligatorio quando:
– si viene a conoscenza di un reato contro lo Stato (attentati, terrorismo, spionaggio politico-militare, stragi)
– ci si accorge di aver ricevuto in buona fede denaro falso
– si riceve denaro sospetto o si acquistano oggetti di dubbia origine
– si viene a conoscenza di depositi di materie esplodenti o rinvenga qualsiasi esplosivo
– si subisce un furto o smarrisce un’arma, parte di essa o un esplosivo
– rappresentanti sportivi hanno avuto notizia di imbrogli nelle competizioni sportive
CHE COSA DEVE CONTENERE LA DENUNCIA? – Deve contenere l’esposizione dei fatti ed essere sottoscritta dal denunciante o dal suo avvocato
PUÒ ESSERE RICHIESTA UNA RICEVUTA DI RICEZIONE DELLA DENUNCIA? – Il cittadino o il suo avvocato possono chiedere una ricevuta per la denuncia presentata in forma scritta o orale

Leggi anche:
Anziana truffata via del Passero Milano, derubata da falso tecnico. Elenco consigli Polizia di Stato
Acquisti online sicuri, i consigli della Polizia di Stato per comprare sul web
Ricatti ed estorsioni sessuali sul web, contatti e consigli della Polizia di Stato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here