Energie rinnovabili e tecnologie all’avanguardia per una casa ad alta efficienza energetica

Una scelta ecosostenibile per ottenere risparmio energetico, rispetto per l'ambiente e un risparmio in bolletta

Una casa ad alta efficienza energetica permette di risparmiare notevolmente sul costo delle bollette di luce e gas, ma è necessario mettere a punto tutta una serie di piccoli e grandi accorgimenti, eseguire lavori ad hoc, montare pannelli fotovoltaici ed isolare correttamente pareti, tetto e facciata.
Optare per una scelta ecosostenibile, se da un lato garantisce un risparmio energetico, dall’altro è un toccasana per l’ambiente, soprattutto nel caso in cui si utilizzino energie rinnovabili e si limiti il ricorso ai combustibili fossili.
Realizzare una casa ecosostenibile rende necessari investimenti anche piuttosto elevati, ma con il tempo il risparmio è assicurato e si rientrerà abbondantemente delle spese effettuate e a giovarne, come detto, sarà anche l’ambiente.

Aiuto concreto da un professionista
Per rendere la casa energeticamente sostenibile è necessario partire da un progetto di massima, scegliere materiali di nuova generazione e utilizzare tecnologie innovative da scegliersi fra le potenzialità del fotovoltaico, dell’eolico, del solare e del geotermico.
Anche nel caso di interventi di piccola portata come l’isolamento delle pareti è bene farsi seguire passo passo da un professionista, in grado di utilizzare le giuste risorse, contenere i costi e realizzare un lavoro a norma.
Se non potete contare su un professionista di fiducia niente paura, è possibile contattare quanto di meglio offre il mercato attraverso Instapro.it, la piattaforma che mette in contatto gratuitamente utenti e ditte qualificate.
Il marketplace dedicato ai lavori in e per la casa vi permette di chiedere l’intervento di professionisti seri ed accreditati, che sapranno guidarvi lungo tutto il percorso dalla scelta dei materiali all’esecuzione dei lavori.
Descrivendo ciò di cui si ha bisogno nella pagina web dedicata di Instapro, la richiesta verrà inviata ai professionisti qualificati della zona ed entro 24 ore sarà possibile ricevere una o più risposte, confrontare preventivi e scegliere quello che meglio si adegua alle necessità.

Isolamento
Risparmio energetico è bene ricordarlo fa rima con isolamento, primo step per procedere con qualsiasi tipo di innovazione.
Si parte con l’isolamento del tetto, della facciata e del pavimento, si adeguano finestre ed infissi e la casa sarà protetta da freddo e spifferi, trattenendo all’interno il giusto calore nel periodo invernale, e un clima fresco d’estate.

Utilizzo fonti rinnovabili
Per non utilizzare fonti energetiche decisamente inquinanti è possibile scegliere fra le tecnologie pulite optando per soluzioni che considerano fotovoltaico, eolico, solare e l’energia geotermica.
Posizionare pannelli fotovoltaici, ad esempio, consente un notevole risparmio di energia grazie all’utilizzo diretto della luce del sole per alimentare gli elettrodomestici ed illuminare la casa.

Scambiatori di calore
Un’ottima soluzione per risparmiare energia è quella legata all’uso di uno scambiatore di calore.
Il sistema di utilizzo è semplice e consente di non disperdere inutilmente il calore già presente nella casa impiegandolo invece per riscaldare l’acqua e gli ambienti.
Ed è cosi che il calore prodotto dall’acqua della doccia viene riutilizzato per scaldare l’aria ed alzare la temperatura della casa.
Stessa logica anche per riutilizzare l’acqua calda per riscaldare quella fredda.
Soluzioni incisive sulla bolletta perché uno scambiatore di calore permette di usare marginalmente l’impianto di riscaldamento e la caldaia.
La casa però deve essere ben isolata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here