Noleggio e fornitura abbigliamento da lavoro

L’abbigliamento da lavoro è fondamentale per proteggere, ma non solo: scopriamo insieme tutti i suoi valori e vantaggi

L’uso di un apposito abbigliamento da lavoro è importante per poter disporre della giusta protezione: si pensi a indumenti, caschi e occhiali protettivi, e ancora a tutti gli accessori che vengono progettati per tutelare un lavoratore contro l’uso di materiali aero-dispersi, sostanze chimiche, elettricità, calore e rischi biologici.

Tuttavia, occorre pur pensare che l’abbigliamento professionale non è esclusivamente quello protettivo, e che oltre a poter essere utile per potersi garantire la sicurezza in ogni aspetto operativo, e ridurre l’esposizione ai rischi, l’abbigliamento da lavoro risulta essere idoneo anche per finalità comunicative nei confronti della clientela, conferire un miglior senso di appartenenza all’azienda da parte dei lavoratori, e trasmettere un’immagine più ordinata e specifica della propria organizzazione.

L’abbigliamento da lavoro idoneo all’attività svolta

In aggiunta a quanto sopra, ricordate che la tipologia di abbigliamento da lavoro da usare in ambito professionale dipende anche dalla tipologia di attività del lavoratore e, dunque, anche dal tipo di rischio che si deve potenzialmente affrontare: la classe di pericolo, l’area del corpo da proteggere e il tipo di accessorio o indumento, contribuiscono a distinguere in maniera univoca l’abbigliamento protettivo da lavoro.

Per esempio, i respiratori saranno necessari laddove il lavoratore opera in un contesto in cui corre il rischio di respirare aria contaminata, mentre una tuta da lavoro sarà utile nei contesti in cui vi sono agenti chimici (si pensi a superfici contaminate, rischio di contatto con liquidi corrosivi, ecc.), in grado di causare malattie della pelle anche gravi. Strumenti protettivi rigidi possono invece integrare gli indumenti da lavoro di chi rischia di subire traumi meccanici, come quelli che possono verificarsi in seguito ad abrasioni, contusioni, attriti, lacerazioni.

L’importanza degli accessori

Tra gli indumenti e gli accessori più utili vi sono inoltre gli stivali e scarpe anti infortunistiche, così come i visori per la protezione per gli occhi. Ancora, rientrano nella gamma di indumenti da lavoro anche gli strumenti di tutela dell’udito contro i livelli di rumore, come le cuffie e i tappi per le orecchie. Il copricapo protettivo previene le lesioni alla testa ai lavoratori dei cantieri, e non solo.

Chiarito che valutazioni periodiche del rischio in un ambiente di lavoro sono necessarie e previste per legge per determinare la natura di ogni rischio disponibile, è opportuno prendere in considerazione anche le esigenze del lavoratore, il suo livello di movimento da garantire, l’attrezzatura che deve usare e la natura dell’ambiente.

Acquistare l’abbigliamento da lavoro

In tutto ciò, giova rammentare come vi siano dei portali specializzati in grado di indicarvi come poter ottenere i migliori servizi di noleggio e fornitura dell’abbigliamento da lavoro, ai migliori prezzi sul mercato. Sarà dunque sufficiente accedere all’interno di tali siti, indicare le proprie esigenze sull’abbigliamento da lavoro da reperire, e comprendere quali siano le opportunità a voi concesse, sia in termini di acquisto che in termini di noleggio della fornitura dei capi di abbigliamento da indossare.

Così facendo noterete altresì quanto possa essere interessante confrontare le varie opportunità, e quanto possa essere conveniente combinare la migliore e più specifica fornitura per le vostre esigenze aziendali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here