500 decoder donati ad anziani attraverso i 28 Centri Multiservizi Anziani

Dopo l’iniziativa dello scorso dicembre che ha visto impegnati i custodi sociali e gli studenti volontari del centro di formazione professionale Galdus nella sintonizzazione dei decoder, spiega palazzo Marino, oggi la società di elettronica di consumo Saturn ha regalato all’Assessorato alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali, 500 decoder per gli anziani di Milano.

 

I decoder saranno consegnati attraverso i 28 Centri Multiservizi Anziani, presenti sul territorio cittadino, che hanno individuato gli anziani a basso reddito in carico ai servizi sociali del Comune, ancora sprovvisti di decoder o con un decoder da sostituire. Ad installarli provvederanno anche questa volta i custodi sociali e gli studenti volontari della Galdus.

 

Sono molto grata a Saturn per la donazione di 500 decoder agli anziani di Milano attraverso il Comune – ha commentato l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli. – Questo ci permette di soddisfare le richieste di decoder pervenute ai nostri servizi sociali e di continuare a rendere sempre più piacevole e confortevole la permanenza di chi è in età avanzata presso il proprio domicilio.

 

Oltre ai centri socio ricreativi – aggiunge Moioli – dove i nostri anziani possono trascorrere qualche ora in compagnia svolgendo svariate attività, è importante per loro avere anche un momento sia di svago che di informazione attraverso la televisione, quando si trovano soli a casa propria”.

 

Leggi anche:

Nuova mensa per poveri via Saponaro 40, orari e modalità per accedervi

Scarica gratis la guida Realtà del sociale 2010-2011 – contatti, servizi di associazioni e cooperative sociali per disabili, anziani, famiglia, adulti

Nuovo poliambulatorio all’Opera San Francesco


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here