Guarire i gay dall’omosessualità: questa frase non è piaciuta, e sono fioccate proteste contro lo psicologo statunitense Joseph Nicolosi

Lo psicologo sarà a Brescia venerdì 21 e sabato 22 maggio per partecipare ad un incontro sul tema della sessualità, presentando innovative terapie “per guarire i gay dall’omosessualità”. Proprio domenica scorsa si è svolto in piazzetta Mercanti un sit-in di sensibilizzazione, durante il quale 200 persone si sono imbavagliate contro le discriminazioni sessuali.

 

Intanto, stamattina alle 7,00 sono apparse scritte e 2 striscioni in via Macedonio Melloni, contro Nicolosi.

 

I messaggi, a firma de “I Corsari di Milano”, recitano a chiare lettere il dissenso per la presenza del professore statunitense: “Nessuna cura per il mio essere. La vostra scienza, la nostra vita. No al convegno a Brescia”, e “No al fascismo. No all’omofobia”.

 

Di Redazione