Debutta domani “I Demoni” di Dostoevskij: una maratona di 12 ore per attori e spettatori

Sarà una maratona teatrale per il pubblico, per i 30 attori e per i 3 musicisti: inizierà alle 11 del mattino e terminerà alle 10 e mezza di sera, per un totale di 12 ore interrotte da brevi (ma necessarie) pause per il catering. 


“Ho organizzato tutto seguendo una tecnica che permettesse ai presenti di sentirsi ‘ospiti’, non semplici ‘spettatori’. Inoltre, ho  fatto molta attenzione perché il lavoro non risultasse troppo lungo, e consentisse un’interazione costante con gli attori, coinvolgendo il pubblico nella vera essenza del teatro”

 

Così ha spiegato il suo concept il regista Peter Stein, durante la conferenza stampa di presentazione svoltasi a Palazzo Reale, alla presenza del direttore artistico Emilio Russo e dall’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory.

 

La vera forza sta negli attori,” ha aggiunto ancora Stein, “è nella loro ‘attorialità’: con mezzi molto umili sono in grado di creare emozioni fortissime, che sono la cosa più importante per Dostoevskij e per il teatro stesso.”

 

Un’ottima inaugurazione anche per l’Hangar Bicocca, che riapre i battenti dopo una lunga pausa dovuta a opere di restauro.

 

“I Demoni” di Peter Stein, anche se opera ancora inedita ha già vinto il premio Ubu 2009, e dopo il debutto milanese “si librerà” verso un prestigioso tour mondiale con tappe a Npoli, Vienna, Amsterdam, Atene e New York.

 

A questo proposito, il direttore artistico Emilio Russo ha sottolineato: “I biglietti per le rappresentazioni di New York sono stati venduti in due giorni, speriamo nello stesso successo anche a Milano!”

 

Per info e prenotazioni: www.hangarbicocca.it

 

Valentina Pirovano