Furti dentro cimiteri, emergenza nei comuni di Milano Nord

Raffiche di furti nei campisanti di Cassina Nuova di Bollate, Novate Milanese, Arese, Brusuglio di Cormano, Rho e delle sue frazioni Mazzo, Passirana, Terrazzano e Lucernate

lapideUn’ondata di furti nei cimiteri è stata riscontrata della provincia Nord di Milano, in particolare presso Cassina Nuova di Bollate, Novate Milanese, Arese, Brusuglio di Cormano, Rho e delle sue frazioni Mazzo, Passirana, Terrazzano e Lucernate.
In merito si è pronunciato il vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord), che ha dichiarato: “Mai più furti nei cimiteri del nostro territorio, servono precise azioni per evitare che questi episodi si possano ripetere”.
“La situazione – ha aggiunto Cecchetti – rischia ulteriormente di peggiorare, generando un clima di insicurezza, a causa dell’estrema facilità con cui gli atti sono stati compiuti. Inoltre colpisce i sentimenti più profondi delle famiglie coinvolte a cui va la mia piena solidarietà per i danni subiti, sia quelli morali che economici”
Per tale motivo Cecchetti ha presentato un’interrogazione all’assessore regionale, chiedendo di “compiere ogni azione utile al fine di garantire la sicurezza, il decoro dei cimiteri ripristinando la legalità e garantendone il giusto rispetto”.
Il fenomeno dei furti nei cimiteri, purtroppo, è stato un crescendo negli ultimi anni, soprattutto a causa dei rivestimenti in rame delle cappelle (foto: Etan J. Tal).
Leggi anche:
Furti del rame, allarme a Milano e su tutta la nazione
Furto stelle di David Milano Cimitero Maggiore, Pisapia disapprova ma alla sicurezza meneghina chi provvede?
Atti vandalici cimitero Chiaravalle Milano, tre episodi in un mese: “Pisapia intervenga!”. Foto

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here