Rapine al bancomat Milano, 19 i casi accertati

L’indagato è ritenuto responsabile di 19 rapine effettuate a danno di persone intente a prelevare denaro presso vari sportelli bancomat milanesi

La settimana scorsa la Polizia di Stato a Milano ha eseguito un fermo di Polizia Giudiziaria nei confronti di un cittadino italiano, ritenuto responsabile di 19 rapine effettuate tra febbraio 2016 e gennaio 2018 a danno di persone intente a prelevare denaro presso vari sportelli bancomat milanesi.
L’attività investigativa condotta dagli agenti del Commissariato Porta Genova della Questura di Milano ha preso il via a fine ottobre 2017, quando un cittadino milanese ha denunciato di essere stato vittima di un tentativo di rapina presso la filiale della sua banca in viale Coni Zugna.
I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato Porta Genova, riesaminando attentamente precedenti rapine commesse con le stesse modalità, acquisite le immagini dai sistemi di videosorveglianza e le denunce presentate, hanno individuato il rapinatore che, in tutti i casi contestati, sopraggiungeva alle spalle delle vittime mentre prelevavano denaro contante agli sportelli bancomat, strattonandole con modalità violente, intimidendole o distraendole per effettuare prelievi abusivi.

Per i medesimi reati, su richiesta della Procura della Repubblica era stata emessa dal Gip di Milano un’ordinanza di custodia cautelare in carcere in danno di un altro cittadino italiano erroneamente incriminato che, dopo sei giorni di carcere, è stato scarcerato in quanto le successive indagini dei poliziotti del Commissariato Porta Genova hanno dimostrato la sua piene innocenza e contestualmente la colpevolezza dell’uomo fermato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here