Notte bianca Brera 15 aprile 2011 Fuorisalone Milano, cocktail, installazioni di luce, attori, performance, balli, orti galleggianti e molto altro

Nel pieno della Design Week e dei mille appuntamenti del Fuorisalone 2011, venerdì 15 aprile 2011 la zona Brera si anima per tutta la notte proponendo un mix di arte, musica e party aperti a tutti (o quasi).


APPARTAMENTO LAGO, via Brera 30

Tutto il giorno fino alle 21,00 incontri e cocktail per chiunque, soprattutto per le iniziative del Milano Green Festival (per scaricare il programma completo CLICCA QUI) presenti proprio in questa zona:

 

 

  • Jelly Fish Farm (via Brera 30)

Nel mondo l’acqua è una risorsa scarsa e a rischio. Entro il 2025 quasi 6 miliardi di persone si troveranno ad affrontare questo problema. Jellyfish Farm è un’installazione-prototipo che sfrutta il processo di desalinizzazione dell’acqua marina per la coltivazione di orti galleggianti. Mette al centro dell’attenzione l’acqua come fattore chiave delle politiche ambientali e sociali. L’acqua nella vasca è salata. Due isole galleggianti a forma di medusa realizzate con materiali di riciclo ospitano due orti idroponici. I tentacoli, in fibra di cotone naturale, portano per capillarità l’acqua all’interno della cupola. La massa in cotone all’interno della cupola in plexiglass si inumidisce. Il calore generato dalle lampade evapora l’acqua. Il vapore condensa in seguito al contatto con la superficie in plexiglass. L’acqua prodotta alimenta i piccoli orti galleggianti. Jellyfish Farm propone una neo-natura, un sistema vivente autonomo generato da oggetti provenienti dal riciclo quotidiano. L’installazione è realizzata da Studiomobile, Antonio Girardi e Cristiana Favretto, San Donà di Piave – Venezia.


  • Bicyclops (via Brera 30)

Sonic Furniture è la linea progettuale proposta da tre professionisti attivi nel campo musicale, artistico e dell’ingegneria, uniti dalla convinzione che l’uso del suono possa modificare in modo sostanziale la percezione di un ambiente, di un oggetto o di una immagine La proposta di Sonic Furniture si sviluppa quindi lungo percorsi paralleli al design, all’architettura e all’allestimento d’arte con l’intento di integrarsi con queste competenze attraverso un uso creativo del suono. Il progetto Bicyclops è un’applicazione che prende spunto da un oggetto di uso comune, la bicicletta, e prova a trasformarla in uno strumento musicale per portare una nuova componente sonora nell’ambiente urbano. Attraverso un diffusore sonoro comandato dal movimento di pedalata, il ciclista immette suoni nell’ambiente circostante e, in caso di uso collettivo del dispositivo, partecipa a una vera e propria esecuzione corale e multiforme, attorno alla quale l’ambiente acustico viene sconvolto e allontanato dal grigiore tonale associato al traffico cittadino. La bicicletta, unico mezzo di trasporto che non genera inquinamento acustico, viene utilizzata quindi per ”bonificare” lo spazio intorno a sè con timbriche e ritmiche capaci di migliorare il panorama sonoro urbano. Realizzato da Sonic Furniture (Roberto Vernetti, Gadi Sassoon e Paolo Lupotto).


PINACOTECA DI BRERA E PALAZZO CLERICI PER “BRERA IN LUCE”

  • La notte del design inizierà a risplendere nel vero senso della parole alle 20,00, grazie alla nuova illuminazione permanente della facciata e del cortile di Palazzo Brera (via Brera, 28).
  • Allo scoccare degli 8 rintocchi, prima della dancefloor a Palazzo Clerici, il cortile della Pinacoteca verrà completamente illuminato e,  nel colonnato del Piermarini, inizierà a diffondersi una sbalorditiva proiezione multimediale e interattiva, costituita da una sorta di affresco luminoso e dinamico dal titolo Con-fusione in Luce.
  • Scatirurà poi un caleidoscopio di luci e ombre, all’interno del quale gli attori del PIccolo Teatro e il jazz del maestro Enrico Intra interpretano un repertorio artistico musicale ispirato al tema della luce.
    Dopo l’inaugurazione a Palazzo Brera, la magica notte di “Brera in luce” continuerà tra le altre vie del quartiere: in largo Formentini, piazza del Carmine e largo Greppi proseguiranno le performance degli attori, dei musicisti e degli artisti.


BAR JAMAICA, via Brera 32

  • Come nota storico-folkloristica della nostra città, non poteva mancare il party sotto i dehor del celeberrimo Bar Jamaica che festeggerà i primi 100 anni di attività.

 

PALAZZO CLERICI, via Clerici 5

  • dalle 22,00 il celebre disc jockey di acid jazz Nicola Conte farà risuonare le note nella storica dimora patrizia settecentesca, le “danze” qui si chiuderanno all’una del mattino ma, attenzione: purtroppo, qui, no invito no party.


Leggi anche:

Eventi Fuorisalone Milano 2011, Green Festival via Brera, orti galleggianti, installazioni interattive, incontri e cocktail dall’anima eco-positiva

Settimana del Design Milano 12 – 17 aprile 2011, Tortona Design Week

Fuori Salone 2011 zona Tortona, navette gratis, isola pedonale e orari, taxi dedicati, bike sharing e tutte le info

Fuorisalone Milano 2011, concerto Università Statale, installazioni e creazioni in nome di tecnologia, risparmio energetico ed ecologia

Fuorisalone Milano 2011 Fabbrica del Vapore, in programma 30 eventi, 5 workshop, 7 performance e molto altro, dettagli completi 12 – 22 aprile

Fuori Salone Milano eventi Triennale 2011, orari party e info mostre in Triennale Milano, Triennale Design Museum e Bovisa

Eventi design Milano Isola 12 – 17 aprile, programma DID e Green Island con aperitivi bio, musica, mostre e laboratori per bimbi; tutti i dettagli

Hosting Senses Fuori Salone Milano 12 – 17 aprile 2011, tre luoghi dedicati a vista, udito e olfatto alla Fabbrica del Vapore; cocktail martedì

Eventi fuori Salone Milano 2011, anteprima visite Residenza Porta Nuova, uno dei più grandi interventi di riqualificazione urbana d’Europa, orari info

Fuorisalone Milano 2011 Sala Consiliare via Sansovino, industrial design, opere d’arte visiva e pezzi unici del design nazionale


Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Ciao!
    Siccome mi interesso di Design, segnalo una news in tema: in via Formentini ha appena aperto un locale frutto di un progetto svolto all’interno del corso di alta formazione del Poli.design. Il nome del posto è “ci gusta”, mi hanno detto che domani sera saranno aperti, quindi se qualcuno è curioso di vedere il locale… Io ci vado, e credo faranno una promozione sull’aperitivo.
    Miks

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here